Spitfire Audio annuncia LABS Glass Piano

Spitfire Audio annuncia la disponibilità di LABS Glass Piano – mettendo il suono dell’amato pianoforte a mezza coda di Philip Glass su cui ha scritto tutte le sue composizioni negli ultimi 30 anni nelle mani di chiunque, registrandolo nella stessa stanza che ha occupato fin dall’acquisto nella casa del celebre compositore a Manhattan, NYC, USA e rendendolo disponibile come l’ultima aggiunta all’infinita serie di strumenti software gratuiti della società britannica specializzata in tecnologia musicale. Il plug-in è presentato nei formati AAX, AU, VST2 e VST3 per l’uso in qualsiasi DAW (Digital Audio Workstation) compatibile senza bisogno del motore di riproduzione di campioni KONTAKT di Native Instruments – dal 31 gennaio…

Come acclamato compositore e pianista americano, Philip Glass non ha bisogno di presentazioni, sicuramente, dal momento che è ampiamente considerato come uno dei compositori più influenti della fine del 20° secolo, citato come stilisticamente in evoluzione delle forme musicali minimaliste con cui è associato. Come tale, l’intera gamma di lavori del celebre compositore negli ultimi 30 anni – inclusi The Piano Etudes, tutte le sue partiture cinematografiche nominate agli Oscar (come Kundun, Notes on a Scandal e The Hours), 14 sinfonie, così come le opere Galileo Galilei e In the Penal Colony, tra centinaia di altre composizioni – è stata scritta sul suo amato pianoforte a coda.

Con il rilascio di LABS Glass Piano, il suono di quel pianoforte è effettivamente ora disponibile gratuitamente al pubblico per la prima volta, con una selezione accuratamente scelta di suoni unici – che vanno dal classico e bellissimo preset Glass Grand fino a morbide e atmosferiche distorsioni prodotte da registrazioni grezze dal talentuoso team dell’azienda britannica specializzata in tecnologia musicale – rilasciato in coincidenza con l’85° compleanno del celebre compositore.

Meglio ancora, Philip Glass stesso spera che questa stretta collaborazione con Spitfire Audio aprirà una piccola finestra di visualizzazione nel suo mondo di scrittura, pratica ed esecuzione. “Non è solo il pianoforte e il suo suono, è la stanza in cui si trova – la densità delle pareti e delle assi del pavimento e la temperatura”. Così dice il celebre compositore, continuando: “È quanto è giovane o vecchio un pianoforte; è anche come sono verniciati i tasti. Il mio pianoforte ha un’azione pesante. Proprio come le persone, i pianoforti hanno personalità. Se guardi tutti gli 88 tasti, il pianoforte è diverso in diversi punti. Le ottave più basse del mio pianoforte non sono fatte per essere audaci e aggressive. Sono fatte per essere belle e spirituali, ed è così che suonano”.

Portare sia la bellezza che la spiritualità nella musica suona sicuramente come un’astrazione impressionante, e quale modo migliore per farlo gratuitamente se non utilizzando i sei preset di LABS Glass Piano (Glass Grand, Glass Grand Soft, Anthem, Floe, Metamorphosis e North Star) e i controlli facili da usare (espressione, dinamica, attacco, REVERB, TIGHTNESS e rilascio). Combinando queste cose per mettere il suono dell’amato pianoforte a mezza coda di Philip Glass nelle mani di chiunque, LABS Glass Piano è adatto sia ai principianti che ai professionisti – grazie alla semplice UI (interfaccia utente).

LABS Glass Piano è disponibile come un plug-in compatibile con AAX, AU, VST2 e VST3 che supporta NKS (NATIVE KONTROL STANDARD®) di Native Instruments per Mac (OS X 10.10 o successivo) e Windows (7, 8 e 10 – ultimo Service Pack) che si carica direttamente in qualsiasi DAW (Digital Audio Workstation) compatibile gratuitamente da qui: https://labs.spitfireaudio.com/glass-piano

L’applicazione omonima Spitfire Audio permette a chiunque di acquistare ora e scaricare in qualsiasi momento, ed è disponibile gratuitamente da qui: http://www.spitfireaudio.com/info/library-manager/

Guarda e ascolta LABS Glass Piano in azione in Spitfire

Info: www.spitfireaudio.com

 

 

Vai alla barra degli strumenti