Nuovo Waldorf M – Wavetable Synthesizer

Con il nuovo M, Waldorf ripropone la generazione sonora che ha reso famosi i loro sintetizzatori Microwave e Microwave II / XT, in un sintetizzatore wavetable ibrido di nuova generazione, con filtro VCF passa-basso analogico a 24 dB/Oct, e con risonanza e funzione di saturazione analogica (basato sul chip SSI 2144, il miglioramento del famoso 2044), VCA analogico stereo con opzione panning, e molto altro da esplorare. Il tutto in un robusto case in formato desktop con un’ampia dotazione di manopole e selettori per la regolazione in tempo reale, e un’incredibile gamma di suoni unici.

I numerosi preset, per un totale di 2048 divisi in 16 banchi da 128 ciascuno, programmati da sound designer di fama mondiale, includono anche tutti i classici set di suoni del Microwave (come MW1 Factory Sound Set, MW1 Soundpool 1-5, e i super FAT sound Analogue e Bassco), così come i suoni del PPG Wave 2.3 abilmente convertiti per il Microwave originale. Sono inoltre presenti numerosi suoni basati sule nuove funzionalità: dal hard Sync (quando viene utilizzata la modalità Modern Microwave II / XT), all’ARP (arpeggiatore) e all’LFO (Low Frequency Oscillator) globale, sincronizzabile via MIDI.Come traspare chiaramente dalle caratteristiche manopole di colore rosso e il case metallico nel classico colore blu – che alludono chiaramente all’illustre eredità Microwave – nel nuovo M batte un cuore sonoro costituito da un WAVETABLE SYNTHESIZER polifonico a otto voci e multi-timbrico a quattro parti, caratterizzato da due oscillatori con wavetable indipendenti, basate sulle modalità Classic Microwave 1 e Modern Microwave II/XT, con comportamento differente a seconda della modalità; l’apposito pulsante Mode assieme all’utilissimo display grafico ad alta risoluzione e a quattro encoder rotativi ne facilitano la selezione e il controllo.

Come l’originale, nella modalità Classic Microwave I non sono disponibili Hard Sync e Ring Modulator e le wavetable a 16 bit sono ridotte a 8 bit con una frequenza di campionamento “non anti-aliasing” di 240 kHz; la modalità Modern Microwave II /XT offre invece una frequenza di campionamento di 40 kHz con wavetable a “banda limitata”, pur essendo disponibili i medesimi parametri degli oscillatori.

Sono sempre a portata di mano anche due LFO che generano una forma d’onda periodica con frequenza e forma regolabili, che possono essere utilizzate per la modulazione. Tuttavia, a differenza di altri sintetizzatori Waldorf, nel nuovo M non è presente una matrice di modulazione. La decisione di impostare le strutture di modulazione direttamente sulla pagina di visualizzazione corrispondente, è stata una scelta progettuale volta a ricreare la medesima operatività del Microwave vintage del 1989.

A differenza dei predecessori, il nuovo M porta le prestazioni a un livello completamente nuovo, grazie a un ARP (arpeggiatore) avanzato con 16 pattern preimpostati, modalità CHORD (accordi) e la capacità di sincronizzarsi con il clock MIDI. Inoltre, la presenza di quattro generatori di inviluppo programmabili consente agli utenti più esigenti di manipolare i parametri sonori tramite modulazioni di frequenza o temporizzate.

Musicalmente, stabilire una connessione con il mondo esterno è importante per qualsiasi sintetizzatore, perciò il nuovo M offre sei uscite analogiche stereo (posizionate sul pannello posteriore), organizzate come MAIN OUT (L/Mono e R) e AUX OUT (A, B, C e D), quest’ultime utilizzabili se si desidera indirizzare ciascuna delle quattro parti Multi (multi-timbriche) a uscite distinte. Sono inoltre presenti un’uscita per cuffie stereo (con una manopola del volume associata oltre alla manopola del volume principale), prese MIDI IN, OUT e THRU con connettori DIN a 5 pin, accompagnati da una porta MIDI USB 2.0 (per la connessione al computer per trasmettere e ricevere dati MIDI), uno slot per schede SD (per aggiornare il firmware, importare/salvare patch audio e importare/salvare dati specifici, come le wavetable dell’utente).

CARATTERISTICHE TECNICHE:

· Polifonia: 8 voci (espandibile a 16 voci mediante expansion board opzionale, disponibile in futuro)
· Multi-timbrico a 4 parti con possibilità di indirizzamento a 4 uscite Aux
· 2 oscillatori wavetable con forme d’onda indipendenti e 2 diverse modalità di generazione sonora Classic Waldorf Microwave I e Modern Waldorf Microwave II/XT
· 96 Factory Wavetable + 32 slot per User Wavetable
· Filtro low-pass analogico 24 dB/Oct con VCF (SSI 2144 Improved Ladder Type) e saturatore
· VCA analogico stereo per ciascuna voce
· 4 generatori di inviluppo (Wave 1, Wave 2, VCA, VCF) + 1 liberamente assegnabile
· LFO: 2 LFO con diverse forme d’onda
· Arpeggiatore con 16 pattern, modalità Chord e possibilità di sync via MIDI clock
· 2048 Sound program + 128 Multi program
· Main Out stereo con 2 connettori jack TS
· 4 Aux Out stereo (A, B, C, D) con 2 connettori jack TRS
· Uscita cuffie con controllo del volume
· MIDI In/Out/Thru
· Porta USB per la connessione al computer per trasmettere e ricevere dati MIDI*
· Slot SD Card per il caricamento e il salvataggio di soundbank e wavetable
· Possibilità di caricare patch e banchi sonori in formato sysex del Waldorf Microwave I
· Alimentatore da 100-240V a 12VDC/1.8A incluso
· Dimensioni mm 440 x 305 x 85
· Peso 5.7 kg

Info: www.soundwave.it

Vai alla barra degli strumenti