BOSS annuncia CUBE Street II

BOSS annuncia CUBE Street II, un amplificatore stereo alimentato a batterie per i musicisti che si esibiscono in strada e per chiunque voglia disporre di un suono di alta qualità in viaggio. Evoluzione del diffusissimo RolandCUBEStreet— e ora con il marchio BOSS—il compatto CUBE Street II offre due canali in ingresso per microfoni e strumenti, effetti interni, looper e funzioni di armonizzazione, e altro ancora. L’amplificatore include anche il supporto del BOSS Bluetooth Audio MIDI Dual Adaptor (BT-DUAL) opzionale, un nuovo prodotto che consente agli utenti di effettuare lo streaming wireless di tracce di accompagnamento e di controllare le funzioni di CUBE Street II con un’app dedicata per dispositivi mobili iOS e Android.

Presentato per la prima volta nel 2007, il rivoluzionario Roland CUBE Street fu un successo istantaneo tra i musicisti che si esibiscono per strada. Offrendo una soluzione di alta qualità, alimentata a batterie, per gli spettacoli proposti in strada o per le piccole performance, è rapidamente diventato una pietra miliare nel mondo del busking, e continua a essere usato dai performer in tutto il mondo. Nel 2014, la serie si espande con CUBE Street EX, un modello più potente e più ricco di funzionalità per pubblici più ampi. Partendo da CUBE Street II, tutti i nuovi prodotti sviluppati nella serie CUBE Street porteranno il marchio BOSS.

CUBE Street II è ancor più leggero e più robusto del suo predecessore, grazie al design moderno del cabinet in ABS stampato ad iniezione. Anche la potenza di uscita è stata raddoppiata, per un totale di 10 W di suono stereo chiaro e definito, che emerge dal traffico cittadino, sovrasta l’arrivo dei treni e gli altri rumori che potrebbero disturbare l’esibizione. In condizioni più silenziose, gli utenti possono attivare la modalità Eco per ridurre la potenza ed estendere la durata delle batterie.

 

Con due canali di ingresso ultra-versatili, CUBE Street II supporta tutti i tipi di musicisti e performer. Il canale Mic/Instrument è dotato di una presa combo che accetta un microfono bilanciato XLR o uno strumento come una tastiera o un Aerophone Roland. Equipaggiato con una presa standard da ¼”, il canale Guitar/Mic offre un suono plug & play per i chitarristi, con sette tipi di amplificatori acustici ed elettrici, così come impostazioni per uno strumento a livello di linea o un microfono sbilanciato.

CUBE Street II include anche molte straordinarie caratteristiche per portare le performance a un livello superiore. Ogni canale offre un equalizzatore a tre bande e un riverbero, ed è anche presente un effetto chorus/delay sul canale Guitar/Mic. Una funzione di armonizzazione automatica permette agli utenti di creare armonie vocali impressionanti basate sugli accordi della chitarra che stanno suonando o su una tonalità preimpostata, e vi è anche un looper interno per creare tracce di accompagnamento al volo.

 

CUBE Street II aiuta i performer a raggiungere contemporaneamente audience in presenza e globali. Tramite i-CUBE Link e USB, gli utenti possono inviare l’uscita audio dell’ampli ad applicazioni video, per il livestreaming, o la produzione musicale per la registrazione immediata. E pur essendo pensato per i musicisti che si esibiscono, CUBE Street II eccelle in ogni situazione che richiede un suono di alta qualità. È facile da spostare e configurare ovunque, e rappresenta la scelta perfetta per parlare durante le presentazioni, i workshop, e gli eventi scolastici.

Il Bluetooth Audio MIDI Dual Adaptor (BT-DUAL) opzionale espande il potenziale creativo di CUBE Street II. Una volta installato, gli utenti possono connettere in modo wireless un telefono o un tablet e suonare live su tracce di accompagnamento o riprodurre musica durante gli intervalli. Fornisce anche la connettività wireless per il CUBE Street II Editor, un’app gratuita per accedere a funzionalità estese come la modifica completa degli effetti, monitoraggio del livello delle batterie, creazione di Live Set, e molto altro.

Info: www.boss.info

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti