Antelope Audio annuncia l’interfaccia audio portatile Zen Q Synergy Core 14 x 10

Realizzando la registrazione, il missaggio e la riproduzione fino a 24 bit / 192 kHz, Zen Q Synergy Core combina chiaramente tutte le qualità di prestazioni di base per le quali sono note le acclamate interfacce audio di Antelope Audio: chip di conversione AD / DA leader della categoria che garantiscono (fino a) 127dB di headroom con definizione innegabile; due preamplificatori ultra lineari dotati di una vera circuiteria da console che impartisce calore e cattura i dettagli naturali di qualsiasi strumento o voce registrato; e l’algoritmo proprietario AFCTM a 64 bit e di gestione del jitter che consente una conversione AD / DA efficiente con maggiore ampiezza, separazione e dettaglio del suono, per ottenere un suono da studio preciso dal punto di vista sonoro, sfruttando al contempo i vantaggi di un flusso di lavoro senza interruzioni da qualsiasi configurazione basata su desktop.

Zen Q Synergy Core viene fornito completo di una libreria virtuale di 37 effetti gratuiti per la sua piattaforma proprietaria Synergy Core integrata, con elaborazione degli effetti in tempo reale alimentata da doppi chip DSP (Digital Signal Processing) e un singolo FPGA ( Field-Programmable Gate Array) per fornire un monitoraggio hardware diretto con latenza impercettibile. Di conseguenza, sono sempre disponibili un’abbondanza di compressori, equalizzatori e preamplificatori microfonici modellati analogici, nonché cabinet per chitarra e amplificatori per comporre il tono di chitarra perfetto – tutto il necessario per catturare ed elaborare un suono ricco e dinamico. È perfettamente possibile espandere quella collezione creativa grazie a 50 effetti opzionali, che comprendono emulazioni di apparecchiature classiche ed effetti speciali di terze parti (tra cui Auto-Tune Synergy di Antares, Liverpool di Grove Hill, gli stimati EQ di Gyratec e Instinct Synergy di Inertia Sound Systems. ) – dal fornitissimo Software Store di Antelope Audio.

Oltre a ciò, il motore di modellazione di Zen Q Synergy Core consente anche l’accoppiamento con la gamma di microfoni Edge di Antelope Audio per l’uso in tempo reale di emulazioni di microfoni vintage.

Altrettanto impressionante è la connettività completa di Zen Q Synergy Core che smentisce la sua ridotta impronta desktop-friendly. I due preamplificatori discreti ultra lineari con 65dB di guadagno per registrazioni di qualità da studio funzionano entrambi come ingressi microfono / linea / Hi-Z sui jack XLR combo posizionati sul pannello posteriore (contrassegnati MIC-XLR e LINE / HiZ 1/4 ” JACK) e fornisce 48 V di alimentazione phantom, perfetta per quei microfoni Edge. Inoltre, ci sono due uscite di linea accoppiate in CC su TRS (etichettate LINE OUT 1 e LINE OUT 2), consentendo anche all’interfaccia audio di trasmettere CV (Control Voltage) a un sintetizzatore analogico se gli utenti avventurosi lo desiderano. Il monitoraggio stereo viene fornito per gentile concessione di altre due uscite TRS (contrassegnate MONITOR 1 e MONITOR 2). E ‘possibile sfruttare (fino a) otto canali aggiuntivi, digitalmente, grazie alla connessione ADAT IN, con ulteriore connettività digitale fornita dalle connessioni S / PDIF IN e OUT a due canali. In definitiva, la latenza ultra-bassa e la massima stabilità vengono fornite grazie a una porta ThunderboltTM 3 alimentata dal bus che fornisce fino a 16 canali di ingresso e 16 di uscita per qualsiasi DAW (Digital Audio Workstation) popolare con driver personalizzati per macOS e Windows debitamente installati.

Registra prontamente da qualsiasi luogo senza bisogno di una fonte di alimentazione dedicata poiché l’interfaccia audio stessa è alimentata da quella connessione ThunderboltTM 3 – e tutto senza che l’utente debba mai mettere in dubbio l’affidabilità solida di Zen Q Synergy Core. E come se non bastasse per andare avanti, ci sono anche due ingressi linea / Hi-Z (posizionati sul pannello frontale), ideali per la registrazione di chitarre (inferiore al livello di linea), quindi etichettati G1 e G2 (con un’icona di chitarra associata), insieme a due uscite per cuffie stereo (HP1 e HP1) con controllo indipendente del guadagno su TRS.

Un pannello di controllo software avanzato per macOS e Windows facilita l’ulteriore miglioramento del flusso di lavoro, con funzionalità che includono il routing I/O semplificato con impostazioni preconfigurate per consentire la registrazione e la riproduzione immediate; preset personalizzabili con routing del segnale, regolazioni del livello, mixer e impostazioni degli effetti; mix di monitoraggio personalizzabili con volume, pan e riverbero regolabili; capacità di loopback per riprodurre in streaming e registrare la riproduzione e gli input dell’interfaccia simultaneamente per una comoda configurazione di trasmissione online, mentre il pannello frontale di Zen Q Synergy Core fornisce controlli facilmente accessibili sui livelli di input e output, oltre ad altre impostazioni, supportate da un IPS multifunzionale (In-Plane Switching) Schermo.

Spremere una gamma così impressionante di connettività e flessibilità operativa da un’interfaccia audio di dimensioni così compatte è un risultato apprezzabile, che consente a Zen Q Synergy Core di essere facilmente integrato in qualsiasi configurazione o stile di flusso di lavoro. In effetti, la sua portabilità consente agli utenti di portare il proprio studio ovunque debbano andare, sia che si tratti di registrare sul posto o di eseguire un live set sul palco … riprodurre in streaming o registrare e mixare con bassa latenza – e non è richiesta alcuna alimentazione!

Info: en.antelopeaudio.com

Vai alla barra degli strumenti