BOSS annuncia OC-5 Octave

BOSS annuncia OC-5 Octave, l’ultima generazione della gloriosa serie di pedali octaver OC per chitarra e basso. Offrendo le prestazioni BOSS più avanzate negli effetti octaver sino a oggi, OC-5 è dotato di una nuova modalità Vintage, miglioramenti della polifonia e una funzione octave-up per un’estensione ancor più ampia. E con le più innovative tecnologie di tracking, gli utenti godono di una suonabilità accurata e fluida, senza alcuna latenza. Versatile e facile da usare, OC-5 dispone di un’ampia varietà di suoni di ottava in un pedale ad alte prestazioni.

Presentato nel 1982, OC-2 Octave fu il primo moderno pedale con effetti di ottava per la chitarra e il basso al mondo, e la sua voce caratteristica può essere ascoltata in molti brani famosi. La modalità Vintage dell’OC-5 ricrea l’iconico suono mono dell’OC-2, insieme a una migliore risposta grazie alla nuova funzione di tracking. Sono presenti controlli di livello dedicati per gli effetti di ottava -1 e -2 e per il suono diretto, garantendo un rapido accesso a una varietà infinita di colori delle ottave inferiori.

OC-5 offre anche una versione evoluta della modalità Poly intelligente introdotta per la prima volta con OC-3 Super Octave, che permette agli utenti di eseguire accordi completi con effetti di ottava. La manopola Range restringe l’effetto alle note più basse dello strumento, perfetto per suonare linee di basso in ottave insieme ad accordi e melodie normali nei registri più acuti. Inoltre, si può persino restringere l’effetto ottava alla nota più grave di un accordo: basta impostare la manopola Range sul valore “Lowest”.

OC-5 introduce un nuovo effetto octave-up, disponibile in entrambe le modalità Vintage e Poly con una manopola dedicata +1 OCT. Si può usare l’effetto octave-up da solo per simulare suoni di 12 corde e timbri solisti unici, o combinarlo con gli effetti octave-down per estendere le voci degli accordi e creare timbri soliti super-corposi.

Tramite un selettore dedicato, la funzione di tracking dell’OC-5 può essere ottimizzata per la chitarra o per il basso. E con la presa Direct Out, gli utenti possono inviare i suoni dry e dell’effetto a destinazioni differenti, come a due ampli sul palco e a canali distinti di un mixer o di un’interfaccia audio.

Info: www.boss.info

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti