Nuova Stradivari Violin collection per Kontakt

e-instruments, la società nota per gli strumenti popolari basati su Kontakt come Session Horns, Session Strings e Session Keys, sta facendo la storia con il loro ultimo rilascio Stradivari Violin in collaborazione con Native Instruments.

Quando il Museo del Violino (i guardiani della collezione Stradivari) volevano trovare un modo per catturare e preservare il tono e la suonabilità della loro inestimabile collezione di strumenti, si sono rivolti a strumenti elettronici. Il team di e-instruments è noto per avvicinarsi alla creazione di moderni strumenti digitali con la stessa maestria e attenzione ai dettagli dei liutai che per primi hanno creato questi violini di fama mondiale. La collaborazione si è adattata perfettamente al processo scrupoloso che ha attirato l’attenzione della stampa mondiale quando la registrazione è avvenuta a gennaio 2019.

Il violino Stradivari è stato registrato nel cuore di Cremona, la città natale di Stradivari e lo stesso auditorium progettato per ascoltare il suo suono, l’Auditorium Giovanno Arvedi.

La meticolosa ricreazione di questo strumento iconico rende la riproduzione del suono di Stradivari una realtà, in più di un modo. Non solo il contenuto campione di alta qualità preserva il suono di questo strumento unico nel suo genere per le generazioni future, ma racchiude anche la padronanza di questo violino storico in un potente strumento per compositori moderni.

Il progetto ha portato nuove sfide tecniche al team di strumenti elettronici che voleva garantire che questa ricreazione fosse libera da compromessi sia in termini di suono che di suonabilità. Il violino Stradivari presenta nuove tecnologie come;

  • Allineamento di fase stereo multicanale – Ogni singola nota del violino Stradivarius è stata accuratamente campionata in diverse dinamiche e allineata in fase in stereo su più microfoni. Questo assicura che tutte le transizioni dinamiche siano libere da eventuali artefatti di fase e i cambiamenti dinamici su lunghe transizioni legate, dal pianissimo più morbido al fortissimo più potente, siano indistinguibili da quello di un vero violino.
  • Performance Captured Vibrato – L’innovazione di strumenti elettronici del vibrato performance performance prende la registrazione della tecnica del vibrato di un violinista professionista, quindi riapplica il comportamento dei parametri del vibrato al campione, permettendoti di automatizzare o controllare in tempo reale, ottenendo controllo realistico per un suono espressivo e naturale.
    Campionamento incontaminato e tecnologie innovative significano la ricreazione senza pari di uno strumento storico che deve essere suonato per essere creduto.

Info: e-instruments.com

Info: native-instruments.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti