Reason 11 e le sue nuove funzioni di Beatmaking

Il Beat Map di Reason 11 è un nuovo Player che genera note in maniera veloce, divertente e intuitiva ed è pensato principalmente per le batterie. Beat Map elimina parte della complessità della scrittura di beat ritmici utilizzando dei pattern generati con uno specifico algoritmo così da offrire al producer dei risultati interessanti e inaspettati.

Scrivere beats non è un’operazione semplice. Ma con il Beat Map, il “batterista” algoritmico di Reason 11, non è per forza così. Si tratta di un’alternativa generativa e sperimentale per cambiare il workflow della scrittura dei beats nei più comuni sequencer, in maniera musicale, “strana” e divertente.

Il Beat Map è stato concepito con uno scopo ben preciso: “sbloccare” le idee fresche. L’interfaccia incoraggia l’utente a trovare ritmi originali e inaspettati, durante la navigazione in una mappa e generando diversi tipi di beats per più generi musicali. La velocità è essenziale durante una collaborazione, e nulla ammazza di più una sessione del ricercare tra migliaia di loop dello stesso sample pack. La prossima volta che sei alla ricerca di una rapida ispirazione, utilizza il Beat Map e vedi cosa succede!

Midi Out: Crea sequenze con qualsiasi strumento nella tua DAW

MIDI da qualsiasi plugin Reason Rack: è possibile utilizzare i Player per creare sequenze di qualsiasi strumento nella tua DAW e convertire segnali CV in MIDI CC con il nuovo device MIDI Out. Potresti ad esempio estrarre clip midi direttamente da Redrum, Dr OctoRex e Matrix e “draggarle” nel tuo sequencer per creare musica senza interruzioni. MIDI Out / copy pattern to track è invece una funzione disponibile come update automatico per tutti gli utenti Reason 11. Gli utenti di Reason 11 e Reason 11 Suite riceveranno il Player Beat Map gratuitamente.

Info: midiware.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti