4 App che ogni batterista dovrebbe avere

Eccoci tornati su ZioMusic.it con un nuovo articolo dedicato ai batteristi più tecnologici. Oggi siamo in vena di consigli, per questo vi presentiamo 4 App che ogni batterista dovrebbe avere nel suo device.

La tecnologia può essere una grande perdita di tempo, soprattutto per chi studia uno strumento musicale acustico, ma ci sono anche alcune app che usate bene possono rendere la vita più semplice a noi musicisti. Ecco le quattro che uso di più:

Live BPM (iOS/Android)
Questa app rileva, grazie al microfono dello smartphone, il BPM (la velocità) esatta di quello che stai suonando o ascoltando. La latenza con cui ti mostra il BPM è di pochi secondi e ti permette di verificare in tempo reale se stai correndo o rallentando.

E’ ideale per chi suona senza metronomo e vuole controllare il proprio timing, inoltre crea un grafico che mostra gli “alti e bassi” durante l’esecuzione.

Può anche essere usata dopo una registrazione, alle prove o a un concerto, per verificare come siamo andati e funziona anche per ricavare il BPM delle canzoni che stiamo ascoltando.

E’ uno strumento straordinario per migliorare la qualità fondamentale che ogni batterista, anche dilettante dovrebbe avere: il senso del tempo.

Link download: itunes Apple / google play

Tempo (iOS/Android)
Tempo non è solo un metronomo, ma un tool che nella versione “full” permette di creare setlist per i concerti, routine di studio personalizzate, creare esercizi da lento a veloce e con battute di silenzio alternate a battute di metronomo.

Non è possibile creare cambi di tempo, ma se ti interessa guarda la versione Tempo Advanced.

Link download

Super Metronome (iOS)
Questa App è di fatto una vera drum machine per programmare groove semplici da ripetere in loop.

Puoi scrivere groove senza conoscere la notazione musicale, salvare i banchi e i preset, programmare tempi dispari, creare loops fino a due battute, usare tre livelli dinamici (piano, mezzo forte e forte), l’opzione swing e il tap tempo.

Link download

iScanner (iOS/Android)
Salva tutto ciò che trascrivi su partitura! In questo modo posso accedere al mio archivio di spartiti, note, bozze o repertori, in qualsiasi momento.

Basta puntare il proprio device (smartphone o tablet) verso il foglio e la app si occupa di trovare i bordi e ridimensionare il formato. E’ facile da usare, permette correzioni manuali e modifiche su colore e luminosità, offre il salvataggio in formato JPG o PDF su Google Drive, Evernote, Dropbox o One Drive e la condivisione via email dei tuoi files.

Link download: iTunes Applegoogle play

Speriamo che questo breve articolo vi sia piaciuto, continuate a seguirci sui nostri social sempre aggiornati, e miraccomando… scaricate subito queste imperdibili App!

Corrado Bertonazzi

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti