LX700: la nuova serie di pianoforti digitali di Roland

Roland lancia la nuova serie di pianoforti digitali LX700 composta da: l’ammiraglia LX708, la LX706 di fascia media e l’LX705 entry-level in grado di offrire prestazioni superiori per i musicisti più esigenti, con innovazioni nella generazione del suono, l’azione della tastiera, la modellazione di ambienti e il design.

A differenza dei tipici pianoforti digitali, che creano il loro suono tramite campionamento, la tecnologia PureAcoustic Modeling di LX700 emula il modo in cui i pianoforti acustici producono suoni, inclusi i martelli che colpiscono le corde e il suono che risuona attraverso il corpo del pianoforte. Questo approccio consente una scelta di modelli di pianoforte a coda completamente realistici, ma tonalmente distinti, uno per i gusti europei e l’altro con un tocco americano, offrendo all’utilizzatore LX700 due piani estremamente suonabili, e al tempo stesso personalizzabili in uno. La tecnologia PureAcoustic Ambience di Roland ricrea quindi lo spazio sonoro intorno al piano emulando in modo convincente le proprietà acustiche delle sale da concerto, degli studi e persino delle cattedrali di classe mondiale.

La tastiera e i pedali della serie LX700 rispondono fedelmente a ogni sfumatura, quindi anche i pianisti più esperti non dovranno adattare la loro espressione senza alcun ompromesso. La nuova tastiera Hybrid Grand di Roland (LX708 / LX706) presenta key actions più lunghe rispetto a quelle dei normali pianoforti digitali, quindi il musicista non deve premere più forte il tasto più in alto. La tastiera del LX708 riproduce persino le vibrazioni della risonanza del cabinet quando si suona un pianoforte a coda.

Oltre alle differenze di tastiere e pedali, questa tecnologia è standard su tutta la gamma. Pratiche caratteristiche come l’audio Bluetooth®, la modalità Twin Piano, un metronomo e l’opzione di utilizzare le cuffie per la pratica privata sono anch’esse di serie, insieme a un’apertura a forma di C unica sul fronte del pianoforte che consente una proiezione naturale del suono. L’interfaccia utente è stat progettata per essere invitante suonare grazie a caratteristiche minimali, eleganti pulsanti retroilluminati e sofisticate manopole rotanti.

Ogni modello offre una combinazione diversa di eleganti design del cabinet, tastiere, pedali e sistemi di diffusori Acoustic Projection. L’ammiraglia LX708 ha un cabinet alto e imponente e un coperchio che si apre per una proiezione sonora ottimale, oltre a un potente sistema audio a otto altoparlanti. Il midrange LX706 offre un cabinet più corto, un design a coperchio chiuso e un sistema a sei altoparlanti, che abbina le sue prestazioni a livello professionale ad un prezzo attente al budget.

 

 

 

L’entry-level LX705 ha il cabinet più compatto, un sistema a quattro altoparlanti e l’espressiva tastiera PHA-50 di Roland, ma condivide ancora la tecnologia con i modelli di punta e premium. A seconda del modello, le finiture includono ebano lucido, bianco lucido, antracite, palissandro scuro e rovere chiaro.

Oltre alla serie LX700 Roland ha lanciato Piano Every Day, un’app per smartphone unica che incoraggia la pratica in modo regolare. Una volta installata, i possessori di LX700 possono sfogliare e acquistare dalla libreria online di Sheet Music Direct di oltre 70.000 spartiti musicali, prima di provare la funzione “Timeline” per tracciare e visualizzare i progressi quando si apprende un nuovo brano, completo di esercizi se necessario. Piano Every Day è disponibile gratuitamente da App Store (iOS) o Google Play (Android).

Info: Roland

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti