Steinberg: Granular Symphonies

Granular Symphonies, di Steinberg, è la seconda espansione per Padshop e Padshop Pro, il synth granulare introdotto l’anno scorso dalla software house tedesca.

Steinberg_granular_symphonies

Granular Symphonies racchiude una visione epica della musica strumentale riuscendo a portare i musicisti in territori sconosciuti ed astratti pur mantenendo le possibilità e la suonabilità di un normale synth. Ci sono sottofondi sonori e strumenti, racchiusi in una collezione che va dai pad scuri e misteriosi a strumenti eterei e fragili, dalle texture mistiche a lead espressivi, dai droni più elettronici e brillanti a suoni percussivi pieni di ritmo.

Granular Symphonies è composto da 2GB di samples provenienti dal mondo reale e da synth famosi che, attraverso la tecnica della sintesi granulare, riesce ad offrire una vasta gamma di suoni ricchi di dettagli e molto evocativi. Ci sono 260 nuovi preset e può essere installato sia su Windows che Mac.

 

Il deus ex-machina dietro questa libreria è Simon Stockhausen, il cui impegnativo cognome porta con se l’eredità di un padre da tempo eletto tra i più grandi compositori del ‘900. La sua carriera musicale lo ha portato a spaziare dal jazz alla musica classica, dalle composizioni da camera a quelle per orchestra, lavorando con alcune delle compagnie teatrali più importanti in Europa. Nel 2009 ha deciso di aprire ulteriormente i suoi orizzonti musicali con la creazione di una compagnia dedicata al sound design con cui produce suoni, patches e librerie per synth software, plug-in e collabora con musicisti e professionisti della post-produzione.

Info: www.steinberg.net

Vai alla barra degli strumenti