Musicrow: Analogica da vita alle tracce

Musicrow ha presentato da poco un nuovo processore virtuale per Reaktor di Native Instruments che ci sembra davvero interessante per chi fa musica elettronica ma anche per chi cerca di dare alle proprie produzioni in qualsiasi genere un tocco di modernità e aggressività.

musicrow_analogiicam

Si chiama Analogica ed è sostanzialmente un processore che emula una serie di filtri analogici e programmabili per ottenere suoni grossi e vellutati o oscillazioni e distorsioni graffianti ma sempre raffinate.

Analogica si presenta come uno strumento per Reaktor e, da espressa dichiarazione del produttore, non è propriamente un filtro che si adatta a fare cose convenzionali, vuole più che altro essere uno strumento per la creatività, per distorcere voci, creare pattern ritmici interessanti su tracce di chitarra, basso o tastiera e generare effetti musicali nuovi e inaspettati.

C’è anche un Ring Modulator che permette di produrre un suono crunch distorto con drive controllabile, anche in automazione. L’Envelope Follower invece modula l’intervento del filtro a seconda del livello del segnale in ingresso e il Sequencer aggiunge movimento anche ai suoni più statici.

Analogica può essere acquistato da solo al prezzo molto ragionevole di 18€ oppure nel Golden Ensemble 3 bundle che contiene una quantità incredibile di processori tra synth, strumenti ed effetti per Reaktor a 99€ fino all’11 giugno.

Info:  MusicCrow

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti