Presonus: monitoring attivo con Eris

PreSonus, azienda americana fondata nel 1995 a Baton Rouge, Louisiana, ha svelato nelle settimane passate la nuova serie di monitor attivi Eris. Sono monitor di riferimento a due vie, bi-amplificati che vogliono portare una maggiore definizione sulle basse e alte frequenze in una fascia di monitor altamente contesa dalle case in questo momento, i modelli home-studio da 8 e 5 pollici.

Gli Eris, disponibili appunto nel formato da 8” e 5”, hanno anche il vantaggio di poter essere tarati per adattarsi allo spazio acustico in cui vengono posizionati, per creare un ambiente di ascolto più accurato o simulare diverse situazioni di ascolto, una caratteristica interessante per monitor che generalmente vengono posizionati in ambienti per niente o poco trattati acusticamente.

Gli Eris E8 hanno un cono da 8” con trasduttore per le basse frequenze in Kevlar, amplificato a 75W in Classe AB. Per le alte frequenze c’è un tweeter semi-sferico in seta da 1.25” (32mm) amplificato in Classe AB a 65W. Questi monitor possono sprigionare fino a 105 dB SPL con una risposta in frequenza ottima per queste dimensioni che va da 45Hz a 22kHz.

Gli Eris E5 hanno invece un driver in Kevlar per le basse da 5.25” amplificato in Classe AB a 45W e un tweeter da 1” (25mm) in seta da 35W. Gli E5 possono arrivare fino a 102 dB SPL con una risposta in frequenze che sulle alte arriva alla stessa estensione delle E8, 22kHz, ma sulle basse deve per forza cedere qualche Hertz a causa delle dimensioni ridotte e si ferma a 64dB.

Le connessioni sono sia XLR, ¼” TRS bilanciate che sbilanciata RCA.
Sia E8 che E5 dovrebbero essere disponibili sul mercato a partire da aprile 2013.

Info: www.presonus.com

Info: www.midimusic.it

Vai alla barra degli strumenti