Behringer: iX16 Digital Mixer per iPad

Behringer ha svelato il suo iX16 Digital Mixer per iPad. E’ un mixer che integra il tablet Apple nel suo chassis ed ha tutta la sua interfaccia in digitale nella app scaricabile gratuitamente, si può inoltre controllare via Ethernet attraverso PC/Mac/Linux o via Wi-Fi tramite iPhone o iPod Touch per il personal monitoring direttamente dal palco.

Il Behringer iX16 possiede 16 input con preamplificatori progettati da Midas e controllabili digitalmente. Oltre a questo c’è una suite completa di emulazioni digitali di effetti che include dei classici quali il Lexicon 480L e PCM70, EMT250 e Quantec QRS. Con 4 rack effetti virtuali stereo, insert su tutti gli 8 bus, equalizzazione parametrica a 6 bande e processing delle dinamiche, questo mixer è pensato per costituire una soluzione sia in studio di registrazione che dal vivo.

La dinamica del segnale è gestita dal potente motore DSP a 40-bit floating-point che garantirebbe una latenza inferiore a 0.8 millisecondi e nessun overload anche a pieno carico effetti delle tracce.
Behringer ha incluso anche in questo mixer il suo protocollo network audio digitale Ultranet per la connessione diretta dell’iX16 con il noto mixer digitale X32 o il sistema di altoparlanti iQ e avere una piena connettività a 16 canali su un singolo cavo CAT5. Lo stesso sistema consente la connessione al sistema di personal monitoring P16, con fino a 64 monitor mix senza l’uso di un singolo bus sull’iX16. Attraverso il collegamento ad un computer via USB 2.0 l’iX16 si trasforma in una interfaccia audio 18×18.

La compatibilità MIDI In/Out permette il richiamo o controllo di scene e altro equipaggiamento MIDI. Possono essere salvati preset interni o in una memory stick. L’hub USB può inoltre servire pe registrare direttamente su memoria flash.

Info: www.behringer.com

Info: www.music-group.com

Vai alla barra degli strumenti