Seymour Duncan: le novità nei pickup 2013

Seymour Duncan presenta le novità targate Winter NAMM 2013, diversi nuovi pickup per chitarra e basso per musicisti di ogni genere e suoni nuovi, che sono spesso tra i primi impulsi per creare musica innovativa.

 

Whole Lotta Humbucker

Un pickup classico basato sul suono di una vera leggenda made in UK. Quando Seymour Duncan visse, nei primi anni ’70, a Londra, si trovò a collaborare con tutti i più importanti musicisti del panorama rock britannico, da Jeff Beck agli Who, a Eric Clapton, ai Pink Floyd, ai Thin Lizzy, a Jack Bruce, Jimmy Page e molti artisti leggendari. Uno dei suoni più enormi prodotti in quel periodo fu ottenuto tramite una Les Paul® vintage collegata a una testata e cassa Marshall®: Seymour, per quel cliente molto speciale, riavvolse i pickup con un cavo da 42 in enemel, e vi inserì dei magneti in Alnico per bilanciare meglio il campo magnetico e far suonare le corde di Mi e Si allo stesso livello delle altre. Queste modifiche portarono a un livello di uscita complessivamente maggiore e a una miglior risposta sulle frequenze alte. Il set Whole Lotta Humbucker è la replica esatta di quegli speciali pickup: sono dotati di resistenza da 8.78k DC per il pickup al ponte e 8,20k per quello al manico, e garantiscono calore, carattere, e intensità necessari al classico British Rock Sound. I pickup sono inoltre a quattro conduttori, il che rende possibili tutte le opzioni di inversione di fase e coil-tap.

Nuovi e potenti pickup per chitarre a 7 e 8 corde
Si sa che il mondo dei chitarristi che nel loro sound hanno incorporato stabilmente, per creare muri sonori di potenza inaudita, chitarre a 7 e 8 corde è sempre maggiore. A loro ha pensato Seymour Duncan nel presentare una serie di ricche novità: non solo nuovi modelli di pickup passivi, ma anche, finalmente, la disponibilità di tutti i modelli passivi esistenti anche nel formato-soapbar, in modo da rendere facile ed esteticamente convincente, per chi lo volesse, lo switch-back da chitarre originariamente dotate di pickup attivo di quel formato, a pickup passivo. I nuovi modelli sono: Pegasus, progettato per i virtuosi della 7 e 8 corde, che necessitano di suoni articolati e definiti; c’è poi il Nazgul, che comincia dove la maggior parte dei pickup passivi per chitarra finisce. Il suono è enorme e dotato del giusto quantitativo di saturazione e compressione per i riff più tecnici. Quindi Sentient, un pickup al manico che rappresenti il punto d’incontro ideale fra vintage e moderno, il cui suono sia timbricamente bilanciato e fluido.

Steve Harris Signature P-Bass Pickup: The Tone Of The Beast
Steve Harris è uno di quei bassisti che hanno pesantemente influenzato, negli ultimi 30 anni, il modo stesso di concepire il basso rock e metal e il ruolo di questo strumento all’interno della band. Steve è da sempre cliente di Seymour Duncan, e il Custom Shop realizza da anni i pickup che “danno voce alla bestia”. Oggi è disponibile per tutti lo stesso pickup che Steve monta sui suoi Precision Bass. E’ dotato di uno spiccato punch sulle frequenze medie, perfetto per mettere in primo piano il basso.

Info: www.seymourduncan.com

Info: www.casalebauer.com

Vai alla barra degli strumenti