Workshop Mixing di Marco Borsatti

In questo workshop curato da Marco Borsatti verranno trattati tutti i vari passaggi di un mix. Verrà fatta una dimostrazione di un Mixaggio da zero della registrazione di un pezzo di un artista Italiano. Non sono richieste conoscenze avanzate, tutti gli argomenti verranno trattati durante il corso di 20 ore.

Date Workshop:

19-20 Gennaio 2013 IMOLA

Saremo nello studio “excantine2 di Simone Casadio Pirazzoli

www.excantine.it

26-27 Gennaio 2013 ROMA

Saremo nello studio Nosuoni Records srl di Andrea Camilletti

www.nosuonirecords.com

9-10 Febbraio 2013 MILANO

Saremo nello studio effettonote di Mattia Panzanelli

www.effettonote.com
QUOTA PARTECIPAZIONE 400,00 + IVA

– 20 ore di insegnamento

– materiale didattico
Programma del Corso:

Programma del Corso:

  1. Introduzione, presentazione sul cablaggio hardware di uno studio di registrazione e relativo comportamento acustico.
  2. Chiarimenti sulle tarature elettriche con strumenti di misura digitale ed analogici delle macchine che sono presenti nello studio di registrazione, Interfacce, Outboard, Mixer o sommatori, Riverberi.
  3. Creazione di una sessione di template per tarare e scegliere l’Headroom di taratura delle nostre interfacce per la sommatoria analogica.
  4. Creazione di una sessione di template per tarare ed impostare il mixer digitale di Protools per la somma “In the Box”.
  5. Apertura della sessione di mixing con la relativa importazione dei settaggi di sommatoria.
  6. Ascolto delle singole tracce, creazione di un veloce rough mix per capire come funziona il programma sonoro e come è strutturato l’arrangiamento.
  7. Una volta chiarito il tutto si inizia il MIX, da zero o riprendendo una linea di Work in progress derivante dalla lavorazione di produzione e post produzione.
  8. Trattamento dei singoli suoni, in equalizzazione, compressione singola o multibanda, spazializzazione e controllo dell’effetto di mascheramento.
  9. Chiarimenti sull’importanza delle fasi tra le singole tracce.
  10. Intervento dei riverberi, e tutti gli effetti di spazializzazione.
  11. Posizionamento e dimensionamento degli strumenti nell’arrangiamento.
  12. Creazione del suono globale della canzone.
  13. La voce, trattamento di equalizzazione, de essing, dinamica, colorazione e posizionamento della stessa nell’arrangiamento.
  14. Inseguimento dinamico dei singoli strumenti e della voce per creare ed ultimare la dinamica della canzone.
  15. Finalizzazione, compressione, e Bounce del nostro mix.

Info: www.marcoborsatti.com/workshop.html

Info: [email protected]

Vai alla barra degli strumenti