Di Marzio: nuovi pickup Ionizer

Tosin Abasi è forse il chitarrista emergente più stupefacente dal punto di vista della capacità di innovazione e visione verso il futuro della chitarra elettrica. Non solo per la sua scelta esclusiva di usare chitarre ad 8 corde ma, grazie a questo strumento molto polivalente e ad una tecnica micidiale, è riuscito a sviluppare una musicalità completamente diversa dagli altri chitarristi più tradizionali e un suo stile personalissimo che lo rende riconoscibile all’istante.

Questa sua spinta all’innovazione ha contagiato fortemente anche aziende come Ibanez, per cui ha collaborato alla creazione di una chitarra 8 corde signature, e DiMarzio, con cui ha recentemente presentato i nuovi pickup per 8 corde Ionizer.

I DiMarzio Ionizer 8 vanno nella direzione richiesta da Tosin di poter fare tutto, non solo metal, con la sua 8 corde, riuscendo a tradurre in suono la sua versatilità stilistica. Ci sono voluti circa due anni per lo sviluppo ed il risultato sono dei pickup che hanno il suono caldo e aperto come dei trasduttori vintage ma riescono a suonare anche compressi e duri come i moderni pickup metal. Oltre a questo Tosin ha voluto che ci fosse la possibilità di splittare gli humbucker per utilizzarli come dei classici single-coil.

Per far si che nella modalità single-coil le corde sette o otto rimanessero comunque chiare, nella modalità split gli Ionizer hanno una resistenza più bassa di un pickup standard Strat a 6 corde. In tutto il resto la modalità split ricalca su degli humbucker il suono classico tipo-Strato.

Gli Ionizer sono disponibili in versione Bridge, Middle e Neck, così come vengono montati sulla nuova Ibanez Tosin Abasi signature.

Info: www.mogarmusic.it

Info: www.dimarzio.com

 

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti