RME: la Babyface ora registra anche su iPad

RME ha appena rilasciato il nuovo firmware 2.00 per la Babyface, che consente di utilizzare la modalità Class Compliant, finora un’esclusiva della Fireface UCX. Attivando la modalità Class Compliant (attraverso una combinazione di tasti all’accensione) la Babyface può essere collegata ad un Apple iPad dotato di Camera Connection Kit.

La modalità Class Compliant implementata nella Babyface consente all’iPad di utilizzare gli I/O di alta qualità dell’interfaccia RME per registrare e riprodurre con app musicali come GarageBand, MultiTrack Studio e Auria, o anche semplicemente per ascoltare la vostra musica di iTunes con convertitori al top del settore.

E’ un’ottima notizia questa per tutti i possessori di questo tipo di interfaccia, e per chi eventualmente ne stava cercando una di queste dimensioni. RME dimostra di essere molto attenta alle esigenze del mercato ed ha capito subito che un’interfaccia da registrazione così portatile si sposa perfettamente per dimensioni e numero di canali alla mobilità consentita dall’iPad.
Avere una qualità della registrazione da studio anche quando si registra in viaggio o semplicemente da un amico con la propria applicazione su iPad non è una cosa da trascurare. E’ brutto dover cestinare e rifare una ottima take solo perchè nel demo registrato sull’iPad la qualità era scarsa.

Più queste interfacce piccole ma professionali dal punto di vista della qualità protenderanno le loro propaggini digitali verso i tablet e più questo mondo ancora in definizione diventerà sempre più serio e supportato da software e hardware aggiuntivi.

Info: www.rme-audio.com

Info: www.midiware.it

 

Vai alla barra degli strumenti