Jackson: David Ellefson spiega i suoi nuovi bassi

Non è passato che un mese circa dall’uscita dei nuovi bassi Jackson realizzati assieme al famoso bassista dei Megadeth, David Ellefson, che l’interesse del pubblico si è subito fatto sentire riguardo questi due interessanti bassi da battaglia, i Jackson Kelly Bird Bass.

Ormai nel metal è difficile vedere bassisti di grande qualità che utilizzano bassi a quattro corde. David Ellefson, da musicista della vecchia scuola, preferisce però affidarsi alle buone e affidabili quattro corde tradizionali, nonostante il suo suono non sia certo meno cattivo di altri. I bassi Kelly Bird fanno parte della linea Bloodline serie JS e nello specifico i signature di Ellefson sono il JS2 e JS3, il primo un po’ più essenziale, il secondo un po’ più professionale e pregiato anche nelle finiture.

Recentemente David Ellefson ha dedicato un po’ del suo tempo a spiegare le particolarità di questi nuovi bassi, la ragione delle sue scelte sulla forma, l’elettronica e cosa rende peculiari ed adatti al suo modo di suonare questi bassi Jackson. Questi due modelli inoltre, prima di uscire sul mercato, sono stati testati a lungo da David stesso sia in studio per la registrazione del nuovo disco, sia nell’ultimo tour live.
Ecco voi il video.

Info: www.jacksonguitars.com

Info: www.casalebauer.com

 

Vai alla barra degli strumenti