Native Instruments: Action Strings

Nel giro di una sola settimana Native Instruments è stata in grado di lanciare due prodotti che potrebbero diventare punti di riferimento per il mercato nei loro rispettivi settori: prima il nuovo mixer per DJ Traktor Kontrol Z2, ora Action Strings, un’orchestra virtuale di archi per Kontakt 5 che promette davvero magie per composizioni e colonne sonore.

Action Strings è pensato per creare quel suono di archi epico e orchestrale da blockbuster movie, il tutto realizzato con schemi ritmici e frasi precostruite che aiutano a comporre sottofondi drammatici e coinvolgenti in poco tempo.
La libreria è composta da circa 14 GB di frasi registrate dal vivo che possono essere messe all’opera facilmente per esaltare momenti di colonne sonore di film e videogiochi ma anche per aggiungere pathos alle proprie canzoni rock, pop o R’nB.

Action Strings lavora su Kontakt 5 o sul player gratuito Kontakt 5 e mette in primo piano la semplicità di utilizzo. Invece di scrivere complicate partiture di archi, se si vuole qualcosa di impatto ma che possa essere creato rapidamente, di possono scegliere le frasi con la mano sinistra sul proprio MIDI controller, mentre con la destra di suonano le note o accordi creando così sequenze davvero efficaci.
Registrato dalla FILMharmonic Orchestra di Praga, questo v-instruments vanta fino a 60 musicisti all’opera, 36 nel registro alto (22 violini, 8 viole e 6 violoncelli) e 24 nel registro basso (10 viole, 8 violoncelli e 6 contrabbassi).

Le frasi vanno da pattern ritmici di base a melodie complesse, in ogni tonalità e con due livelli di dinamica. Le frasi sono in tutto 150, organizzate in temi da 5 alla volta, più 5 custom slot. Tutti gli slot possono essere assegnati e cambiati rapidamente per avere sempre le frasi preferite sotto mano. Attraverso la modulation wheel del controller si può passare in modo graduale da una dinamica forte ad una più piano.

Action Strings ha un prezzo di 299 €.

Info: www.midimusic.it

Info: www.native-instruments.com

 

Vai alla barra degli strumenti