Aphex: HeadPod 4, amplificatore per cuffie

Aphex ha presentato HeadPod 4, un piccolo amplificatore per cuffie capace di quattro uscite stereo separate con controllo di livello indipendente.

HeadPod 4 combina 4 amplificatori stereo Aphex separati con convertitori di alta qualità in un case di metallo resistente, così da avere una distribuzione priva di distorsione, con un ampio intervallo in frequenza e molto guadagno per l’ascolto.
Gli amplificatori per cuffie costruiti con un singolo canale soffrono di una degradazione del suono e del volume quando diverse cuffie, magari con diversi carichi di impedenza, vi vengono connesse. Avere quattro canali di amplificazione supera questo limite permettendo un ascolto a volumi diversi, anche alti, senza clipping.

Il pannello frontale include i controlli di livello separati per ogni output e un master per controllarli tutti, insieme al selettore della sorgente. La parte posteriore nasconde un paio di input bilanciati da 1/4”, un input stereo singolo e una connessione S/PDIF.

E’ chiaro che questo amplificatore è molto ben fatto e ci sembra un prodotto davvero valido, ma a cosa può servire, e a chi, un HeadPod 4?
Ovviamente può svolgere molti compiti, a partire dalla produzione audio in studio, quando si lavora con più persone contemporaneamente, la registrazione ed il broadcast, laboratori di lingue, sale prova e locali live in situazioni in cui un ascolto in cuffia, che per inteso potrebbe tranquillamente anche essere un in-ear-monitor.

Solitamente le interfacce da studio, anche quelle migliori, possiedono due uscite cuffie, e si deve ricorrere a splitter audio quando sono richiesti più di due ascolti, che non fanno altro che dividere il segnale ed anche il volume. Questo Aphex quindi può soddisfare esigenze di un piccolo studio o, se colleghiamo le due uscite cuffie di una interfaccia a due HeadPod 4, possiamo avere fino a 8 uscite cuffia indipendenti, più che sufficienti per il monitoring di una live recording session di una band di medie dimensioni, ad esempio.

Il prezzo per questa versatilità, ancora da convertire per il mercato italiano, è di 199$.

Info: www.aphex.com 



Info: www.audiolink.it

 

Vai alla barra degli strumenti