PreSonus annuncia ADL 700 Channel Strip

PreSonus annuncia la channel strip ADL 700, che include un preamplificatore valvolare in Classe A, un compressore FET e un EQ a quattro bande semiparametrico. La nuova channel strip offre ingressi bilanciati mic/line separati su XLR, ingressi instrument su jack ¼" TS e un’uscita bilanciata su XLR.

ADL 700 incorpora una versione a singolo canale del rinomato preamp valvolare PreSonus ADL 600, progettato da Anthony DeMaria. l’unità include una valvola 12AT7 e due 6922 per canale, operanti su linee da ±300V così da disporre della massima headroom. Il design a doppio trasformatore garantisce operatività a bassissimo rumere. Il risultato è un preamplificatore estremamente silenzioso, con un suono grosso, caldo, chiaro e particolare.

Una delle caratteristiche peculiari della serie ADL è lo switch Input Source Select per la scelta dell’impedenza del ingresso microfonico. Questo switch consente di scegliere la catena che seguirà il segnale all’interno dell’unità, nonché di selezionare quattro impedenze: 1500 Ohm, 900 Ohm, 300 Ohm, and 150 Ohm. Abbassando o incrementando l’impedenza dell’ingresso microfonico è possibile creare colorazioni e filtraggi particolari, per ottenere un’ampia gamma di colori senza dovere nemmeno sfiorare l’equalizzatore.

Il compressore FET-based dell’ADL 700 e l’EQ semi-parametrico sono stati progettati da Robert Creel, la mente dietro la maggior parte della circuiteria analogica prodotta da PreSonus. I compressori FET (Field-Effect Transistor) utuilizzano i transistor per emulare il suono di un triodo valvolare. Questo tipo di compressore generalmente offre tempi di attacco più rapidi rispetto ai compressori ottici che si trovano di norma nelle channel strip in questa fascia di prezzo.

Sono ovviamente disponibili l’alimentazione phantom 48V, polarity reverse, e un pad da -20 dB. Il gain in ingresso è regolato tramite uno switch rotativo ad 8 posizioni che fornisce 35 dB di guadagno in incrementi da 5 dB, completato da un potenziometro Trim (±30 dB) per le regolazioni fini. E’ anche presente un filtro passa alto da 12 dB/ottava con frequenza selezionabile tra 20 Hz, 40 Hz, 80 Hz, o 200 Hz.

L’equalizzatore a 4 bande semi-parametrico è stato progettato in modo da essere il più musicale possibile. Ogni banda include controlli di guadagno (±16 dB) e frequenza a Q fisso (0.6). Le bande low e high possono operare in modalità shelving o peak.

Il VU meter consente di moonitorare i livelli di uscita o di riduzione del gain, ed include uno switch -6 dB per facilitare il metering di segnali particolarmente "hot". Il controllo di livello master offre un range da -80 a +6 dB.

Info: www.presonus.com

Info: www.midimusic.it

Vai alla barra degli strumenti