Propellerhead: Pulsar Rack Extension sarà gratis

Propellerhead ha annunciato ieri l’uscita della seconda Rack Extension per la nuova edizione di Reason di prossima release, Pulsar.
Dedicato al vasto mondo della modulazione, Pulsar potrà contare su due LFO, cross-modulazione, lag, inviluppi casuali e flessibili, per creare ritmi dai più statici e ossessivi fino ai più innovativi e imprevedibili.

Per celebrare la creazione della nuova piattaforma Rack Extension, Pulsar sarà gratuito per tutti gli utenti delle versioni di Reason e Reason Essential che supportano questa piattaforma. Per i primi tre mesi sarà gratuito, poi il prezzo sarà di 39 euro.
Per chi non ne avesse mai sentito parlare Rack Extension, presentato a Francoforte 2012, è il nuovo standard che permetterà a software-house terze parti di creare strumenti ed effetti per il nuovo Reason, arricchendo così l’offerta per gli utenti del programma.

Il routing estremamente flessibile dei rack di Reason consente a Pulsari di integrarsi perfettamente con tutti i dispositivi presenti in Reason, aprendo nuove possibilità di modulazione prima impossibili. Si potranno quindi creare effetti di tremolo che cambiano velocità con il trigger di diverse note, o immettere una modulazione in costante evoluzione che risponde alla dinamica di chi suona.

Per tutti gli utenti meno smanettoni, quelli che non fanno parte dei cosiddetti ‘tweak-heads’, o che non hanno ancora familiarizzato molto con l’aspetto modulare di Reason, ci saranno un bel set di patch preconfezionate che vanno dai pad più raffinati ai bassi più tetri e ruvidi.

Info: www.propellerheads.se

Vai alla barra degli strumenti