Ableton: Electric Pianos by Soniccouture

I piano elettrici come il Rhodes Stage 73 e il Wurlitzer 200A sono divenuti dei miti, soggetti di racconti e leggende, e talvolta anche di mitologia da bar. Molte sono le riproduzioni virtuali che negli anni sono state prodotte, tra le migliori sentite in questi ultimi tempi io ci metto questo nuovo Electric Pianos realizzato per Ableton Live dagli specialisti di campionamento di Soniccouture.

Questi piano elettrici realizzati per la prima volta negli anni ’70 hanno un caratteristico suono percussivo e soft allo stesso tempo, utilizzati in maniera intensiva nel jazz, nella fusion e nella musica rock di quei tempi e degli anni a venire.
Ve li segnaliamo non solo per il buon rapporto qualità prezzo, il pacchetto ha un costo di 89 dollari ed è immediatamente scaricabile da internet, ma anche per la qualità del campionamento immediatamente avvertibile dai brani di esempio. Ciò che si sente fin da subito è il rispetto pressochè totale dei transienti e dell’intera banda di frequenze di questi strumenti.

Electric Pianos contiene oltre 3GB di samples, a significare il numero elevato di livelli di velocity a cui è stata campionata ogni singola nota. Per un realismo ancora maggiore la release della nota è stata campionata separatamente. Inoltre per la registrazione è stato usato outboard realmente vintage così che il suono risulti effettivamente di chiara ispirazione old-school.

All’interno ci sono 70 Instrument Racks, i preset di Live, che ricreano suoni ed effetti tipici come vibrato, auto-wah, auto-panning, delay e riverbero, tutti modificabili così come le curve di velocity e la release.

Info: www.soniccouture.com

 

Vai alla barra degli strumenti