Steinberg: Nuendo Live

Steinberg è un’azienda fuoriclasse nel settore dei software musicali, con Nuendo e Cubase ha raggiunto utenti di home studio e studi professionali su tutto il pianeta. Un po’ come Messi che ti mette la palla proprio dove meno te lo aspetti e ti dribla all’ultimo momento, Steinberg quest’anno ha deciso di prendere in contropiede la concorrenza uscendo con un prodotto che non ti aspetti: Nuendo Live.

Forse avendo constatato che in questo momento lo strapotere di Pro Tools negli studi professionali vanifica il potenziamento di Nuendo oltre misura, Steinberg ha deciso di rivolgersi maggiormente a ingegneri del suono, fonici, service audio, rental companies e band che vogliono avere un software dedicato alla registrazione live.
Basato ovviamente sulla workstation Nuendo, questa versione Live ha come principale obbiettivo quello di essere una soluzione professionale e facile per la registrazione multitraccia dal vivo.

L’interfaccia utente è stata resa più efficiente con un concept a singola finestra. Strumenti dedicati per il live includono il pannello di registrazione con tutte le informazioni principali come il timecode, lunghezza della registrazione e spazio rimanente su disco. Utile la funzione di pre-record buffer di 60 secondi che evita di perdere l’inizio di un pezzo che ci prende alla sprovvista. L’auto-save invece assicura che ogni secondo di registrazione sia sempre salvato in sicurezza. Le tracce sono create all’inizio e possono essere armate simultaneamente, mentre un manager dei marker permette di creare punti di marker all’istante.

Dal punto di vista della qualità audio ci si è affidati allo Steinberg Audio Engine con risoluzione a 32-bit floating point e 192kHz di campionamento, per la massima accuratezza.
Nuendo Live si integra automaticamente con le console Yamaha CL, essendo ormai della stessa famiglia, mostrando tutti i canali della console. Inoltre il software può essere controllato anche dal touch-screen del banco.

Il numero di canali in registrazione è illimitato, supporta lo standard EBU RIFF 64 Broadcast Wave File e opzioni di output multitraccia per soundcheck virtuali. Supporta il formato 64-bit per lavorare su Windows 7 e Mac OS X 10.7.

Info: www.steinberg.net

 

Vai alla barra degli strumenti