Electro-Harmonix: Analogizer

Electro-Harmonix mette sul mercato questo nuovo pedale che pensa a chi utilizza effetti digitali per la loro potenza e duttilità ma non ama il suono un po’ troppo freddo e preciso del digitale. L’Analogizer è stato costruito pensando a restituire l’effetto timbrico di un delay analogico senza però i tempi lunghi di questo tipo di delay.

Sarà possibile quindi usare il proprio delay digitale, looper o qualsiasi effetto nella catena del suono e poi passare il segnale nell’Analogizer per ottenere un suono più grosso, più ricco di armoniche nella parte medio-bassa e meno nella parte alta e zanzarosa dello spettro di frequenze.
Non è però l’unico utilizzo di questo pedale, dispone infatti di un gain in uscita regolabile fino a 26 dB e può funzionare come booster. Non è un booster trasparente, più si aumenta il gain e più tenderà a comportarsi come un apparecchio analogico, facendo saturare gradualmente il suono fino ad ottenere un crunch di stampo molto blues.

Il delay generato dal pedale va da 3.5ms, praticamente nullo, fino a 65 ms. Il controllo di Blend miscela il suono in entrata con quello processato dall’Analogizer così da potere avere il miglior mix desiderato.

Il prezzo (fonte StrumentiMusicali.net) è di 89 euro e considerando che si adatta a molteplici utilizzi sia live che in studio credo sia un ottimo prezzo per questo tipo di pedale.

Info: www.ehx.com

 

Vai alla barra degli strumenti