Shure: cuffie circumaurali SRH240A

Abbiamo parlato in passato di cuffie professionali con prezzi anche molto alti a fronte di prestazioni assolutamente al top. E’ anche vero però che non sempre si è disposti a spendere centinaia e centinaia di euro per un paio di cuffie. Per questo esistono cuffie dedicate ai musicisti, e quindi con una particolare attenzione per una risposta in frequenza più neutra, che non costano un occhio della testa e possono comunque essere un ottimo riferimento per l’ascolto.

E’ il caso delle Shure SRH240A, cuffie circumaurali ergonomiche chiuse che oltre ad eliminare parzialmente i rumori esterni danno anche una risposta in frequenza estesa quanto basta per farne delle ottime cuffie da registrazione, probabilmente non propriamente adeguate per il mixing o il mastering ma più per il monitoraggio e da riferimento mentre si registra, o semplicemente per ascoltare il proprio iPod.

Hanno due driver dinamici al neodimio da 40mm, adatti per scendere anche nelle basse fino a 20Hz. Le coppe sono sostituibili quindi anche in caso di uso continuo si potrà in futuro ripristinarle senza gettare le cuffie nel cassonetto.
La connessione avviene tramite cavo da 2m con jack da 1/8” e adattatore da 1/4”.

Il prezzo al pubblico di circa 60 euro, o anche qualcosa meno, è una spesa che si può permettere chiunque voglia investire una cifra adeguata per un ascolto di buon livello.

Info: www.shure.com

Info: www.sisme.com

 

Vai alla barra degli strumenti