Moog: nuovo Grandmother mono-synth in edizione limitata dal Moogfest

Come tutti gli anni Moog si prepara al suo evento più importante dell’anno, il Moogfest, che si terrà questo fine settimana (17-20 maggio) ad Asheville NC. E come tutti gli anni in occasione di questa festa il marchio precursore nel campo dei synth analogici annuncia una interessante edizione limitata di un nuovo mono synth che, dalle prime indiscrezioni, dovrebbe essere un synth semi-modulare.
C’è da aggiungere che la curiosità è sempre maggiore per queste edizioni limitate, visto che non di rado sono diventate poi dei prodotti di serie a tutti gli effetti.

Ogni sezione di questo nuovo mono-synth sembra avere il suo modulo separato, con oscillatori analogici, filtri ladder Moog, filtro HP 1 pole, sequencer/arpeggiatore e un riverbero a molla, che può essere utilizzato anche per processare suoni esterni.
Ci troviamo anche DIN MIDI In/Out/Thru e USB MIDI e può lavorare con Mother-32 DFAM, moduli Eurorack ed altri synth. Ha 41 punti punti patch con 21 input e 16 output e un Parallel-Wired da 4 jack.
E’ ovviamente al 100% analogico ed ospita una tastiera a 32 note Fatar.

Si chiama Grandmother e potrà essere acquistato solo dai fortunati partecipanti al Moogfest per 899$.

Info: www.midiware.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti