AKG: cuffie da studio AKG K553 MKII

Le nuove AKG K553 MKII sono cuffie da studio realizzate con design chiuso per ottenere un isolamento maggiore dal rumore circostante ma cercando di mantenere il suono trasparente dei modelli open-back. Per fare questo i trasduttori da 50mm sono stati migliorati soprattutto per restituire maggiori prestazioni sulla gamma delle frequenze alte ed i pad sono stati anch’essi rinnovati per permettere sessioni lunghe con più comfort.

Sono cuffie pensate per musicisti, produttori e ingegneri del suono che vogliono mixare, editare ed avere un ascolto critico anche quando non hanno a disposizione i propri monitor di riferimento.
I driver a bassa impedenza delle K553 MKII consentono inoltre un ascolto in alta qualità anche da tablet e smartphone ed il cavo separabile evita guasti durante il trasporto e ne rende possibile la sostituzione in caso di rottura.

Il design closed-back è ottimo anche per le registrazioni poichè minimizza i rientri nei microfoni. Questo tipo di design però intrappola la pressione all’interno delle cuffie, creando artefatti acustici soprattutto sulle basse frequenze, cosa che non succede nelle cuffie aperte. Le K553 MKII sono state progettate con lo scopo di diminuire questo effetto anche nel design chiuso.

Caratteristiche: 

  • Design: Chiuso circumaurale
  • Driver: 50mm
  • Risposta in Frequenza: 12Hz-28kHz
  • Impedenza: 32 Ohm
  • Cavo: a spirale separabile
  • Lunghezza Cavo: 5m circa
  • Connettore: 1/8″ con adattatore incluso da 1/4″
  • Ripiegabili: Si
  • Colore: Nero
  • Peso: 300g circa, senza cavo

Info: www.akg.com

Vai alla barra degli strumenti