Adam Audio: monitor Serie T, qualità abbordabile

Dopo la Serie S, monitor nearfield e midfield dedicati all’high-end pro annunciata nell’autunno 2017, Adam Audio arriverà questa primavera con la Serie T, un paio di modelli nearfield dedicati invece a chi desidera la qualità da sempre riconosciuta a questo marchio ma non ha un budget alto da spendere per i propri monitor.

Presentata pochi giorni fa al NAMM 2018, questa Serie T non è certamente un entry-level bensì una soluzione professionale che punta sull’ottimizzazione delle caratteristiche per restituire degli speaker d’ascolto critico a prezzi più bassi.
I modelli per ora previsti per questa serie sono i T5V e T7V, entrambi caratterizzati dal noto tweeter a nastro U-ART, un woofer in polipropilene ad escursione simmetrica – da 5″ per il T5V e da 7″ per il T7V – un processore interno per il DSP che controlla la frequenza di taglio del sistema di amplificazione a due vie, amplificazione in Classe D ed il design di guide d’onda HPS già sperimentato nelle serie di alto livello S e AX.

Questi monitor, nonostante siano dichiaratamente più economici delle altre serie prodotte da Adam, hanno specifiche notevoli. Evidenziamo la dinamica di 106 dB SPL per le T5V e 110 dB SPL per T7V ed una risposta in frequenza da 45Hz-25kHz per T5V e 39Hz-25kHz per T7V. Caratteristiche che solitamente posizionerebbero questi speaker in fascia alta, viste anche le dimensioni ridotte, ma che Adam è riuscita ad inserire in prodotti che – attendiamo i prezzi – dovrebbero arrivare alla portata praticamente di tutti gli studi.

Info: www.midimusic.it

Vai alla barra degli strumenti