Native Instruments: loop audio su Maschine con l’aggiornamento

Con l’uscita di Maschine MK 3, Native Instruments ha dato un nuovo impulso ad uno dei suoi prodotti più innovativi e di punta, con un aggiornamento del firmware gratuito che aggiunge funzioni molto attese e che vanno ad impattare in modo importante sulla versatilità e potenza di questa macchina che, rispetto agli inizi quando poteva essere inquadrato come un semplice campionatore per DJ, ora è diventata una vera e propria workstation con capacità di produzione ad ampio spettro in ogni genere.

Partiamo con il dire che Maschine 2.7.1 integra l’atteso Audio plug-in, che per l’azienda tedesca significa quasi un nuovo inizio per Maschine. Il plug-in Audio permette ora di sfruttare il workflow di Maschine in tempo reale su loop e materiale audio, il che ne espande enormemente le possibilità, arrivando a fare diretta competizione ad Ableton, fino ad oggi il software più utilizzato in questo campo per la rielaborazione dei loop.

E’ stata implementata una funzione di time-stretching in real-time tramite la quale i nostri loop vengono immediatamente sincronizzati al timing del progetto. Variando il tempo in BPM del progetto anche i loop audio verranno adattati automaticamente, garantendo che tutto rimanga sempre costantemente in sync.
Importante, soprattutto per i DJ ed i musicisti elettronici live, la possibilità di pre-ascoltare, caricare e cambiare il proprio materiale audio senza fermare la riproduzione.

La funzione Gate è stata migliorata anch’essa. I loop possono essere ‘manipolati’ con facilità suonando Maschine nei punti in cui si vuole l’audio in riproduzione. Toccando semplicemente un pad il loop suonerà fino al rilascio di quest’ultimo. Con la modalità Keyboard invece il loop diventa un vero strumento, con l’adattamento della tonalità automatica che trasporta il loop a seconda della nota MIDI che suoniamo. Un giro di basso ad esempio può essere immediatamente trasformato e riadattato per diventare tutt’altro mantenendo però la sua sonorità.

L’aggiornamento è immediatamente disponibile e scaricabile gratuitamente attraverso Native Access.

Info: www.midimusic.it

Vai alla barra degli strumenti