FBT: subwoofer SUBLine 112SA

La SUBline di FBT è una serie di subwoofer completamente riprogettata. Ai modelli 115SA, 118SA, 218SA attivi e 118S e 218S passivi si aggiunge anche il 112SA, subwoofer attivo che proprio in questi giorni sta uscendo dalla fabbrica di Recanati con i primi esemplari.
Tutti i modelli della serie sono bass-reflex, costruiti con uno chassis in betulla multistrato e realizzati per estendere la gamma di frequenze dei sistemi speaker FBT verso il basso.

Anche il 112SA è un sub attivo in configurazione cardioide con processing interno. In questo caso parliamo di un diffusore per basse frequenze da 700W RMS e 130/133DB SPL di pressione sonora massima, studiato per ottimizzare il rapporto tra dimensioni e SPL. Questo è realizzato con accorgimenti acustici, l’amplificazione in Classe D, un alimentatore switch mode e un processore di segnale con preset adattabili per ogni altro speaker FBT.

Il cono da 12″ (320mm) è costituito da un woofer magnetico ad alta escursione con una bobina da 3″ (75mm) che permettono una resa in frequenza da 40Hz a 140Hz. Il processore digitale invece si occupa degli otto preset di ottimizzazione e del crossover, con 2 modalità del filtro passa-basso.

Gli I/O prevedono connettori stereo XLR, con la possibilità anche di utilizzare un solo subwoofer per una coppia di speaker full-range. Nel pannello poi si trovano i preset di equalizzazione e un delay a 8 step da 0,25m a 3,5m, inversione di fase e indicatori LED di stato.
Tra le opzioni ci sono anche le rotelle per un trasporto e posizionamento più pratico.

Info: www.fbt.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti