PreSonus: interfaccia Quantum Thunderbolt 2

Come scelta per la registrazione in un’ampia gamma di ambienti e situazioni, PreSonus propone la sua nuova interfaccia Quantum Thunderbolt 2, con 26×32 canali, che non è solo stata sviluppata per essere la migliore interfaccia audio/MIDI del marchio americano, ma anche la più veloce, grazie al trasporto Thunderbolt 2 e un percorso di segnale diretto verso la DAW che rende la latenza ancora più bassa.

La qualità della Quantum Thunderbolt 2 si attesta a 24 bit / 192kHz con una dinamica notevole di 120 dB, preamplificatori controllabili da remoto XMAX e la possibilità di espandere il sistema linkando fino a 4 Quantum via Thunderbolt per ottenere un sistema di registrazione super-veloce con una matrice da beni 96×96 canali.

Quantum ha due input combo mic/strumento/linea e sei input combo mic/linea, ognuno con preamp XMAX e alimentazione phantom +48V. Ci sono quindi due main output ¼” TRS, otto ¼” TRS line outputs e due output cuffie indipendenti con controlli di volume dedicati. Attraverso gli I/O ADAT Ottico e S/PDIF stereo digitale si possono avere altri 18 canali per un totale di 26 in e 32 out come menzionato poc’anzi. L’I/O BNC Word Clock consente la sincronizzazione tra Quantum e tutti gli altri device digitali, mentre il controllo MIDI è con il classico input/output a 5 poli.

Quantum è chiaramente pensata per essere il centro di comando di uno studio di registrazione, con due main e otto aux bilanciati per il mixing dei monitor, un talkback integrato che può essere indirizzato a qualunque mix e le due uscite cuffie, anche queste liberamente assegnabili.

Come sempre per le interfacce moderne di PreSonus, anche quest’ultima prevede il bundle incluso con il software di produzione Studio One Artist, la app gratuita UC Surface e il pacchetto di plugin Studio Magic.

Info: www.midimusic.it

 

Vai alla barra degli strumenti