Crea il tuo studio di registrazione

Qualche mese fa abbiamo recensito il libro di Tecniche Nuove riguardante il software Ableton Live. Oggi restando in tema di registrazione & Co vogliamo segnalare quest’altra pubblicazione in cui ci viene spiegato nel dettaglio come costruirsi il proprio studio digitale.

La casa editrice Tecniche Nuove, specializzata in attività produttive e professionali anche nel settore musica, si avvale di due ottimi collaboratori per la stesura di questo volume: l’architetto laureato in acustica musicale e architettonica, Angelo Nardozza, e Giorgio Campolongo, ingegnere specialista in acustica e vibrazioni, presidente di Missione Rumore (associazione italiana per la difesa dal rumore). Entrambi hanno all’attivo numerose pubblicazioni di carattere tecnico acustico.

Il libro, partendo dai principali concetti di acustica, spiega al lettore in che modo secondo il contesto la musica viene percepita dall’orecchio umano. Gli autori guidano il lettore, grazie alle loro conoscenze tecniche specifiche, nella scelta del luogo, della metratura ideale che dovrebbero avere le sale (qui ovviamente dipende molto da quali spazi si hanno a disposizione!), l’allestimento dei materiali fonoassorbenti utilizzati, fino ad arrivare a tutta una serie di accorgimenti su come posizionare la strumentazione sia della sala di ripresa che della sala regia, onde evitare risultati acustici non desiderati.

Per creare da zero uno studio di registrazione di un certo livello servono conoscenze specifiche e un budget abbastanza importante. Ecco perché il libro propone un interessante panoramica sui vari componenti, elencandone i modelli, le caratteristiche principali e prezzi per dare un’idea al lettore su cosa scegliere per ottimizzare al meglio le necessità. Nulla è lasciato al caso, vengono affrontati anche i problemi di isolamento acustico, i cablaggi, le DAW, facendo anche riferimenti storici di studi “modello” a partire dagli anni ’50 fino ad oggi che hanno fatto da apripista e da modello per altrettanti studi.

I vari capitoli sono divisi e sviluppati dai due autori in modo separato, questo permette una lettura con diversi punti di vista, ma alla fine entrambi convergono su un unico obiettivo, cioè l’ascolto migliore a seconda dell’esigenza in cui ci si trova, del budget e degli spazi disponibili.
Completano il libro un valido CD-ROM contenente alcuni esempi (dal più semplice al più complesso) di progettazione interattiva su studi di registrazione in 3D, una interessante tabella – bella corposa – dei coefficienti di assorbimento acustico dei materiali più comuni.

A mio parere è un libro ben steso, da consigliare sicuramente a chi vuole crearsi il proprio studio di registrazione, da quello casalingo fino ad arrivare a quello professionale, e quindi in particolar modo ai musicisti professionisti, agli esperti del settore, ai fonici ed ai cultori di acustica che prima o poi nella loro carriera arrivano a compiere il passo di desiderare, progettare e quindi realizzare un proprio luogo per la produzione, l’ascolto ed il lavoro.

“Crea il tuo studio di registrazione”

Autori : Angelo Nardozza , Giorgio Campolongo
Casa Editrice: Tecniche nuove
Pagine: 226
Formato : Libro + CD ROM
Lingua: Italiano
Prezzo : 19,90 €

Info: Tecniche Nuove

Roberto Rossetti
Vocal Coach / Musicoterapista

Vai alla barra degli strumenti