Arturia: 15 demo italiane per l’interfaccia AudioFuse

Dal 7 al 10 Giugno ci saranno in tutta Italia 15 demo pubbliche per la presentazione della tanto anticipata scheda audio Arturia AudioFuse.

AudioFuse è la prima interfaccia audio della casa francese, creata con l’obbiettivo di essere una soluzione ad alta qualità e con connettività estesa praticamente a tutti i formati utilizzati oggi. E’ basata su di una catena audio interamente simmetrica in cui ogni stadio è progettato per garantire una resa sonora professionale.

I due preamplificatori microfonici DiscretePRO sono ispirati alle tecnologie utilizzate per le console da studio vintage, combinati con nuovi moderni circuiti a componenti discreti per un trattamento del segnale senza interferenze o perdite. Forse però la caratteristica di maggior spicco della nuova scheda audio Arturia è la gamma estesa di opzioni per la connettività, come detto poc’anzi. AudioFuse consente di lavorare virtualmente con qualsiasi dispositivo: microfoni, strumenti, giradischi/piatti, dispositivi audio pro, Mac, PC, tablet, e perfino smarthphone iOS e Android. Il tutto con tempi di latenza impercettibili intorno ai 3 millisecondi.

Sono inoltre previste funzioni e opzioni non comuni per interfacce compatte di questo tipo, dal Talkback per comunicare con la sala ripresa alla possibilità di registrare un suono di chitarra dry e mandarlo successivamente all’amplificatore tramite la funzione di Re-Amping, fino alla possibilità di fare lo switch tra due coppie di studio monitor per fare una comparazione immediata del mix.
Guardando l’aspetto hardware notiamo una costruzione estremamente solida e portatile grazie ad uno chassis in alluminio leggero e resistente previsto per un utilizzo in studio o per live.

Se dobbiamo prevederne una destinazione d’uso, per quanto la sua connettività quasi universale la dovrebbe rendere super versatile, possiamo pensare che sia indirizzata verso i musicisti e gli audiofili che vogliono una qualità audio professionale ed un formato di dimensioni ridotte.

Questi appuntamenti vedranno la partecipazione del responsabile Arturia Antoine Barry. Ecco il calendario completo:

Mercoledi 7 Giugno

  • ore 12 All for Music – Bologna
  • ore 15:30 – Musical Box – Verona
  • ore 18 Esse Music – Treviso

Giovedi 8 Giugno

  • ore 10.30 Ghisleri – Bergamo
  • ore 12 Cavalli – Brescia
  • ore 15:30 SM Palma – Milano
  • ore 17:30 Lucky Music – Milano

Venerdi 9 Giugno

  • ore 9:30 Scavino – Torino
  • ore 14:30 Disconet – Torino
  • ore 16:30 Merula – Roreto di Cherasco

Sabato 10 Giugno

  • ore 9:30 – Your Music – Roma
  • ore 11:00 – Bandiera – Roma
  • ore 12:30 – Goody Music – Roma
  • ore 16:00 – Play! Music Store – Roma
  • ore 18:00 – Cherubini – Roma

 

Info: www.midiware.com

Info: www.arturia.com

 

 

Vai alla barra degli strumenti