Ableton Live – Trucchi e segreti

Ableton, per quelli che non lo sapessero, è uno dei software più utilizzati per la musica elettronica, una DAW (Digital Audio Workstation) che, a differenza di Cubase, Logic o Pro Tools, basa il suo lavoro su campionamento e loop, facendone tra i preferiti di DJ e produttori hip-hop e di musica elettronica.

Questo manuale di recente pubblicazione ci spiega passo dopo passo, come creare i vari strumenti che serviranno per arricchire e produrre la nostra idea musicale svincolandoci dalle librerie di suoni che aiutano il sound designer a comporre musica e, come si evince dal titolo, a svelarci trucchi e segreti per sviluppare nel migliore dei modi le idee che ci passano per la testa.

Questa DAW è stata pensata principalmente per un utilizzo live (da cui il nome) ma nulla ci vieta di utilizzarla anche in produzioni da studio, data la sua versatilità.
L’autore, Marcello Ruggiu, si è diplomato al SAE Institute di Milano come tecnico del suono, dal 2013 si trasferisce a Londra dove insegna presso Garnish Music Production School e l’Institute of Contemporary Music Performance e Alchemea College, fondando una sua casa di produzione “DeepTanz Productions” attraverso la quale collabora con diversi DJ. In questo volume ci illustra come utilizzare e far rendere al meglio questo programma, avendo conseguito nel 2009 il certificato di trainer Ableton.

Il libro/manuale è ben strutturato e diviso in 9 capitoli: i primi dedicati alla sezione ritmica con basso e batteria, poi si passa agli strumenti a corda (chitarre e archi), poi pianoforte, piano elettrico, synth e tastiere, fino ad arrivare alla sperimentazione con gli effetti audio avvalendosi anche di controller come Launchpad. Nell’ultimo capitolo Ruggiu fa una panoramica generale su “Max for Live” (citando l’autore: “Ci vorrebbe un libro a parte“) la piattaforma che permette di avvalerci di device virtuali messi a disposizione dalla community di utenti registrati, modificandoli secondo il nostro gusto e le nostre esigenze.

Ho trovato molto interessante il capitolo sulla sezione ritmica dove l’autore ci spiega, avvalendosi di grafici, l’inviluppo nel tempo di suoni percussivi dandoci una panoramica più specifica per far comprendere al meglio il fenomeno sonoro.
Il software è disponibile sia per Windows che per Mac, il che lo rende una piattaforma pressochè universale già ampiamente utilizzata in tutto il mondo.
Questo libro vuole essere quindi anche uno spunto per il lettore a sperimentare e approfondire le potenzialità di questa versatile DAW. Inoltre i vari argomenti sono sviluppati in modo chiaro anche per chi è alle prime armi e vuole addentrarsi un po’ di più nel mondo della produzione musicale, il tutto corredato da efficaci screenshot a colori.
Tra gli utenti Ableton più illustri vogliamo ricordare il nostro compositore Giorgio Moroder, già vincitore di tre premi Oscar, Skrillex, dj e produttore discografico, e il famoso duo francese di musica elettronica Daft Punk.

“Ableton Live – Trucchi e segreti”

Autori : Marcello Ruggiu
Casa Editrice: Tecniche nuove
Pagine: 280
Formato : Libro
Lingua: Italiano
Prezzo : 34,90 €

Info: Tecniche Nuove

Roberto Rossetti
Vocal Coach / Musicoterapista

Vai alla barra degli strumenti