Recording Made In Italy: ecco come proporsi

Noi di ZioMusic.it, da musicisti e giornalisti, in questi anni siamo venuti a contatto con molti studi tra i migliori presenti in tutta Italia, confermando la nostra idea che la qualità delle nostre produzioni spesso non ha nulla a che invidiare alle grande produzioni internazionali e che, anche nei piccoli studi indipendenti, possono nasce dischi di qualità e grande inventiva.
Recording Made in Italy” sta già raccogliendo diverse candidature che stanno arrivando in redazione. E molti altri studi, venuti a sapere dai rumors dell’apertura di questo spazio, ci stanno chiedendo come fare per proporsi.

La pagina del nostro form per proporsi.

C’è un solo e semplicissimo modo per proporci il vostro studio ed entrare nella nostra rubrica settimanale. Seguite questo LINK e compilate tutti i campi necessari con i vostri dati nella prima pagina del nostro form. Ricordate di inserire un indirizzo email valido al quale possiate essere ricontattati.
Continuate quindi nella seconda pagina e rispondendo alle domande raccontateci del vostro studio, la vostra mission, la strumentazione che utilizzate ed i vostri lavori, nonchè ciò che sono le vostre specialità.

E’ tutto molto semplice, in pochi minuti potete completare la nostra intervista e sarete presto contattati. In caso di parere positivo della nostra redazione vi saranno chieste almeno quattro fotografie di buona qualità (minimo 740 pixel di larghezza) che rappresentino il vostro studio e che andranno a completare l’articolo assieme alla vostra intervista che avete fornito nel modulo.

E’ tutto! Non aspettate quindi a proporre il vostro studio.

Per proporsi: RECORDING MADE IN ITALY

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti