Waves: Electric Grand 80 Piano

Dopo la simulazione iper-realistica di Wurlitzer, Electric 200, Waves punta su di un’altra emulazione di piano elettrico. Questa volta è il momento degli anni ’80, con Electric Grand 80 Piano, Waves riproduce un v-instrument che ricrea fedelmente il suono di uno degli e-piano più usati in quella decade, lo Yamaha CP-80.

Questo piano ha definito per quasi dieci anni e forse di più il suono di questo strumento nel pop, rock, R&B e compagnia, facendo da padrone in centinaia di hit da classifica partendo da Elton John per arrivare a George Duke passando per Vangelis e tanti altri come: Peter Gabriel, Journey, U2, The Police, Herbie Hancock, Phil Collins, Toto, Hall & Oates, Billy Joel. Oggi con il ritorno delle sonorità anni ’80 questo tipo di suono di piano è stato ripreso da diversi artisti come Keane o il musicista elettronico Ulrich Schnauss.

Questo piano è noto per i suoi accordi riverberati e rifiniti e per le parti soliste brillanti ma mai invadenti. Con un suono meno ricco armonicamente rispetto ad un piano acustico tradizionale, è considerato più semplice ed efficace da mixare in molti pezzi. La versione Waves riporta in digitale questo suono elettro-acustico con caratteristiche di spicco dell’originale come i controlli di tono e il tremolo. Include inoltre la Sustain Resonance che comanda la risonanza simpatetica simulata delle corde non suonate.

Con il mixer interno si possono miscelare quattro sorgenti del piano CP-80 originale: il suono principale, il rilascio, le meccaniche interne ed il pedale di sustain.

Info: www.waves.com

Vai alla barra degli strumenti