Steinberg: presentato Cubase Pro 9

Steinberg ha annunciato oggi l’arrivo della nuova versione della sua DAW più famosa ed utilizzata, Cubase Pro 9, assieme ovviamente alle versioni ridotte Cubase Artist 9 e Cubase Elements 9. Per la prima volta infatti l’intera gamma è stata resa disponibile nello stesso momento.

cubase-pro-9-2-1920x460px

Come dice il nome stesso Cubase Pro 9 è stato portato ad un livello ancora superiore e dedicato espressamente ai musicisti, compositori, produttori e lavoratori professionisti della musica. La versione Artist principalmente si indirizza verso musicisti e cantautori, mentre Elements è la versione entry-level che ovviamente punta su chi ha un budget più limitato.

Vediamo rapidamente quali sono gli upgrade più significativi. In tutte e tre le versioni troviamo la nuova Lower Zone, un’area dedicata nella finestra progetto che può contenere il mixer o altri pannelli strumento. Le Sampler Track sono una grossa novità, una funzione che permette di suonare i samples cromaticamente e manipolarli con filtri e controlli nella Lower Zone. E se non abbiamo dei samples nostri, Steinberg aggiunge anche Caleidoscope, una libreria dedicata con centinaia di samples.

cubase-elements-9-collage-960x354px

Solo per Cubase Pro 9 c’è l’aggiunta di Frequency, un nuovo equalizzatore a otto bande, ognuna con modalità lineare di fase, supporto M/S, Auto Listen, Spectrum Display e tastiera di riferimento. Tra le novità anche la possibilità di creare fino a 10 tracce marker diverse.
Tra le cose che, pensiamo, saranno più apprezzate dai professionisti, c’è la funzione MixConsole History che ‘ricorda’ tutti i cambiamenti fatti nella MixConsole e permette infiniti Undo/Redo anche in questa zona.

La funzione Audio-Ins invece permette di mandare una traccia audio verso uno strumento VST3 che supporta il side-chain. Vediamo anche il miglioramento delle funzioni di cloud collaboration con VST Transit e VST Connect SE.
Per il mixing sono stati implementati anche un Maximizer nuovo e AutoPan, Brickwall Limiter, Compressor, Expander, Gate e Envelope Shaper ridisegnati.
Interessante anche l’arrivo di Plug-in Sentinel che scansiona i plug-in all’inizio e ne assicura la stabilità su ogni progetto.

I prezzi suggeriti presso i rivenditori e quelli che si possono già trovare per il download sono:

  • Cubase Pro 9 – 579€
  • Cubase Artist 9 – 329€
  • Cubase Elements 9 – 99€

Un bell’upgrade che mette pressione alla concorrenza, assorbendo diversi dei punti forti di altre DAW e aggiungendo cose davvero interessanti che miglioreranno sicuramente il workflow dei professionisti soprattutto.

Info: www.steinberg.net

 

Vai alla barra degli strumenti