Pop Guitar Recording

Volontè - Pop Guitar RecordingPer i musicisti un periodo di apprendimento o un workshop full-immersion in studio di registrazione a fianco di professionisti è un passo decisivo e quasi obbligatorio. Essere musicisti e non avere dimestichezza con ciò che accade o si deve sapere in studio quando le proprie idee, o quelle di chi ci ingaggia, vengono fissate definitivamente, vuol dire mettersi fuori gioco da soli. In studio bisogna suonare bene, essere più professionali possibile e non sprecare tempo. Registrare costa tempo e denaro, e nessuno ha disponibilità illimitata di queste due importanti risorse.

Nel caso in cui per il momento non possiate fare questa esperienza, o vogliate arrivarci più preparati possibile oggi vi consiglio un libro che riassume ciò che potreste imparare in una occasione come quella sopra descritta. “Pop Guitar Recording“, di Antonio Affrunti e Gianluca Siscaro edito da Volontè & Co, è un metodo che permette di simulare cinque sessioni di studio in cui il chitarrista è protagonista. Le sessioni, ognuna contenuta in un capitolo e corredata di tutte le tracce audio nel DVD, affrontano cinque brani di diverso genere in cui il chitarrista è chiamato ad eseguire le parti scritte nel libro. Sarete quindi dei session man assunti come professionisti e potrete imparare e mettervi alla prova registrando una parte alla volta, sotto i consigli degli autori, ogni singola take di chitarra che andrà poi a costituire l’arrangiamento finale.

Il valore aggiunto, oltre alla possibilità di avere tutte le basi, le tracce di chitarra già suonate per un confronto, e le basi minus-one per esercitarsi su ogni traccia, qui è il tutoring degli autori. Traccia per traccia vi saranno spiegate le caratteristiche del suono, cosa si desidera da voi e tutte le specifiche dettagliate per ottenere un buon risultato.
Intendiamoci, questo di solito in studio non avviene, ingegneri del suono e produttori non vi spiegheranno tutto questo, vorranno avere da voi le idee o, ancora meglio, le soluzioni per ottenere ciò che desiderano. Per questo un libro come “Pop Guitar Recording” può dare molti consigli da ‘rubare’ ed utilizzare nelle vostre prossime esperienze di registrazione.

E’ un libro estremamente utile. Con circa 20 euro, se sarete costanti ed avrete la pazienza di fare tutto il percorso, potrete imparare molto sugli aspetti tecnici ma anche creativi del lavoro del chitarrista in studio. Capire cosa è giusto, cosa lo è meno e come fare le cose in modo efficiente.
Lo consiglio decisamente e, se siete un po’ a digiuno di tecniche di registrazione, potrete magari affrontare questo libro con il vostro insegnante che vi aiuterà magari ad imparare meglio le parti e vi darà un giudizio critico sul risultato delle registrazioni.

Ora dovete solo premere Rec!

“Pop Guitar Recording – Il Lavoro del Chitarrista in Studio di Registrazione” 

• Codice: MB594
• Autore: Antonio Affrunti, Gianluca Siscaro
• Editore: Volontè & Co.
• Collana: Saint Louis Doc
• Pagine: 168
• Formato: libro + DVD audio
• Prezzo: € 19,90 (iva incl.)

Info: Volontè & Co.

Vai alla barra degli strumenti