Recensione mixer Allen&Heath Xone:43C

Eccoci finalmente arrivati, come già anticipato nella scorsa recensione, alla review del mixer Xone:43C, una delle novità più succose della celeberrima casa inglese Allen & Heath che dalla fredda Cornovaglia ha prodotto un mixer che si presenta da subito come una validissima alternativa ai più blasonati Xone di categoria superiore.

Allen & Heath - Xone43C-1204x640

 

Il mixer ha 4 canali più uno, ed è equipaggiato di interfaccia audio USB che lavora a 96kHz/24-bit.
E’ studiato per performare in time code con il software Serato DJ ma può essere utilizzato come mixer in modalità external con i più popolari software di mixaggio per DJ in commercio.
I 4 canali sono commutabili phono/line/USB ed hanno Eq a 3 bande mentre il quinto canale aggiuntivo è un canale commutabile Mic/Line con ingressi XLR (mono) e RCA (stereo) ed ha un Eq a 2 bande.

Allen & Heath - Xone 43:C

Come tutti i prodotti Allen & Heath anche il 43C è dotato del filtro Xone Voltage Control Filter (VCF) che ormai è diventato un vero e proprio marchio di fabbrica riconoscibile di questi mixer. Il filtro è analogico (e si sente) e può essere selezionato nella modalità passa alte (HPF), passa banda (BPF) o passa basse (LPF) con controlli indipendenti di Cut-Off e risonanza.
Nella parte posteriore del mixer troviamo le uscite main bilanciate (in XLR), il booth (in RCA), il Record Out (anch’esso in RCA) ed il X:FX Out Send e In Return. Personalmente ho trovato questo routing X:FX molto interessante perché permette il controllo del Dry/Wet direttamente su ogni canale e può anche essere indirizzato al filtro Xone per poter così filtrare anche gli FX esterni che abbiamo deciso di collegare al mixer.

Allen & Heath - Xone 43:C

Passiamo adesso al test dello Xone:43C che è avvenuto direttamente sul ‘campo’ durante il nostro ultimo party Goldfish. Come già avete avuto modo di sapere dalla recensione precedente, il suono dei nostri dischi veniva riprodotto da due sistemi (top e sub) F1 Bose (altro partner assieme ad Allen & Heath di questo evento favoloso dell’amato pesce d’oro).
Abbiamo pluggato al mixer con ‘prepotenza’ 2 cdj e 3 piatti per vinili, utilizzando poi gli X:FX collegandoci un pedale DD7 Boss e un Kaoss Pad di Korg che a feeling gestivamo con il potenziometro, posizionato a regola d’arte su ogni canale, per il dosaggio del Dry/Wet regalando alla dancefloor dubbate di delay e reverberi così imponenti da far perdere l’equilibrio.
Si è vero, ci siamo andati un po’ d’arroganza con la scelta del materiale in consolle ma a noi piace esagerare e la line up presentava 6 djs con due Back 2 Back, in questo modo abbiamo soddisfatto le esigenze di tutti.

Allen & Heath - Xone 43:C

Si lo so, lo so che il mixer ha anche un’interfaccia USB che permette di lavorare in time-code con Serato, ma a noi in questa circostanza la funzione non è servita. Ci ho pensato dal mio home studio, durante un rilassato pomeriggio di scazzo, a divertirmi un po’ giocando con il software a lanciare tracce dal mio laptop usando anche gli FX di Serato. Devo ammettere che il godimento è stato tanto.

Allen & Heath - Xone43C - 2

Andando alle considerazioni finali. Questo mixer è strutturato bene ed è molto maneggevole ed intuitivo per i DJ che hanno pochi fronzoli e che guardano la dancelfoor. Unica pecca forse la scelta degli RCA per il cablaggio del BOOT, che se usato in situazioni “pro” comporta l’utilizzo degli adattatori e (si sa) non sono proprio il massimo della comodità.
Sarà stata la location magica di questo Goldfish, il formato private party che ci ha dato un pubblico veramente selezionato ed attento, il visual mapping e VJ set gestito dalle sapienti mani dei ragazzi
di Elephant Studio che hanno creato un atmosfera unica, il sound system Bose ed il mixer Xone:43C di Allen & Heath, ma per tutta la notte abbiamo aspettato il rintocco delle campane che, quasi fossimo Cenerentole da rave, ci riportasse a casa ancora sognanti, soddisfatti e compiaciuti.

Info: www.allen-heath.com

Per il mercato musicale:
Info: www.ekomusicgroup.com

Settori dell’installazione, del touring, del rental e del broadcast:
Info: www.exhibo.it

 

Matteo Zarcone
Drummer/dj/producer
Redazione ZioMusic.it

Vai alla barra degli strumenti