Eventide: il pedale per chitarra H9 definitivo

Eventide, dopo l’ottimo successo riscontrato con pedale H9, che per la prima volta nella storia di questa azienda portava in un solo prodotto la possibilità di avere tutti gli algoritmi che hanno reso famoso questo marchio; ebbene hanno pensato di uscire sul mercato con l’H9 MAX, una versione ‘like-a-boss’ di questo pedale che contiene già precaricati tutti gli effetti Eventide delle serie TimeFactor, ModFactor, PitchFactor e Space, più il nuovo Looper e alcuni effetti H9 esclusivi.

eventide - H9 MAX

L’H9 MAX contiene quindi ben 45 algoritmi ed un totale di 500 preset di fabbrica. Un bel numero di patch per cominciare a sbizzarrirsi con la chitarra. Come per l’H9 precedente, questa versione definitiva segue la filosofia di portare un processore da studio all’interno della pedaliera del chitarrista. Ha un’interfaccia semplice con una sola manopola multi-tasking centrale, inoltre è collegabile a computer (o tablet via Bluetooth) per accedere alla app H9 Control ed avere il pieno controllo di tutti i preset o crearne altri personalizzati. I propri preset possono anche essere condivisi con gli altri chitarristi sul sito Eventide.

L’H9 sarà disponibile a partire dai primi mesi del 2015 ed avrà un prezzo di 799$, ancora da convertire per il mercato italiano. Certo non è un prezzo che fa gridare al miracolo per la convenienza, tuttavia la quantità di effetti che contiene è davvero notevole e difficilmente sul mercato si trovano effetti così versatili ed allo stesso tempo con la qualità che ha reso celebre Eventide. Da “Passion and Warfare” di Steve Vai ne sono passate di note in questi algoritmi, letteralmente migliaia di dischi. Un motivo ci sarà…

 

Info: www.eventide.com

Vai alla barra degli strumenti