David Bowie è

DAVID-BOWIE-E'_rizzoliDal 23 marzo all’11 agosto 2013 al Victoria & Albert Museum di Londra si è tenuta la prima grande retrospettiva dedicata a David Bowie, uno degli artisti più grandi, originali e senz’altro creativi del secolo scorso. Grande non solo per la sua musica ma anche per la sua incapacità di farsi imbrigliare in una sola arte, oltrepassando continuamente i confini del mondo musicale per contaminare i suoi dischi e le sue performance attraverso la moda, il cinema, la letteratura, le arti figurative e la fotografia.
“David Bowie Is”, titolo della mostra tradotto poi letteralmente per questo volume, ha avuto accesso completo agli archivi privati dell’artista, riuscendo così a realizzare una retrospettiva senza precedenti sulla straordinaria carriera di Bowie. Sono stati selezionati oltre 300 oggetti tra cui abiti e costumi di scena, dischi e video, stesure autografe di brani e memorabilia di ogni genere, per ripercorrerne la carriera dagli inizi londinesi ai successi di “Space Oddity” e “Ziggy Stardust and the Spiders from Mars”, fino alle influenze sui massimi esponenti delle avanguardie artistiche contemporanee.

“David Bowie è”, scritto da V. Broackes, G. Marsh e con la traduzione di C. Ujka, è un libro-oggetto, impreziosito da una grafica all’avanguardia e da foto inedite, che passa in rassegna tutti i volti del poliedrico Bowie, con i contributi di studiosi di fama mondiale nel campo di cinema, moda, musica, letteratura, fra cui Camille Paglia, Cristopher Frayling, Howard Goddall, Jon Savage.
Una pubblicazione per chi ama questo artista e ne ha seguito le gesta per cinque decadi, per chi avrebbe voluto visitare questa mostra ma non c’è riuscito, per chi c’è stato e ne vuole una testimonianza completa, per chi è più giovane e non conosce Bowie come meriterebbe di essere conosciuto un’artista a cui la musica ed i performer contemporanei devono molto più di quanto già gli sia riconosciuto.

Realizzato molto bene e curato graficamente nei dettagli, è una storia iconografica per immagini che descrive David Bowie nei suoi aspetti anche meno conosciuti, narrando come la vita artistica e quella privata di quest’uomo non siano mai state realmente separate.

David Bowie è
Autori: V. Broackes (a cura di), G. Marsh (a cura di), C. Ujka (Traduttore)
Copertina rigida: 320 pagine
Editore: Rizzoli (18 settembre 2013)
Collana: Musica
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8817068845
ISBN-13: 978-8817068840
Prezzo: 40€ copertina, 30€ (fonte Amazon.it)

Info: www.vam.ac.uk/content/exhibitions/david-bowie-is/

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti