Native Instruments: Pulswerk per Maschine

Pulswerk è la nuova espansione di Native Instruments per Maschine, il campionatore/controller ormai famoso in tutto il mondo per aver ridefinito uno standard in questo campo come probabilmente solo l’Akai MPC aveva fatto in passato inventando di fatto questo tipo di strumento.

ni_pulswerk

Pulswerk, il cui nome mi sembra una sorta di crasi tra pulsazione e i Kraftwerk, già dal nome dichiara la sua esplicita vocazione ai suoni contemporanei, ma non solo, del mondo minimal techno e house. Lo scopo di questo kit di espansione per Maschine è infatti quello di fornire tutto quello che occorre per costruire le proprie produzioni in questo ambito musicale.

L’espansione comprende 30 Kit completi già pronti per suonare e comporre, oltre a 20 Special Kits che contengono gli strumenti per costruirsi il proprio kit personalizzato e aggiungere accordi, bleeps, glitches, droni, pad e altro ancora. Inoltre sono stati aggiunti anche dei Multi-Effects Kits che sono utili per aggiungere atmosfere ed effetti sincronizzati alle proprie tracce, e dei preset Massive per aggiungere anche parti di synth e basso synth ai propri groove.

NI_PULSWERK_01_L

Pulswerk è stato creato dal sound designer Denis Gökdag, che ha utilizzato synth hardware moderni e vintage, softsynths, drum machine e famose unità modulari e outboard high-end per dare il carattere giusto e la freschezza necessaria a questi suoni per essere al passo con i tempi.

Pulswerk ha un prezzo di 49€ ed è scaricabile direttamente dal sito Native Instruments.

Info: www.nativeinstruments.com

Vai alla barra degli strumenti