Seminario “La musica ed il diritto d’autore”

Mercoledi 16 gennaio si è svolto presso l’Accademia del Suono a Milano l’incontro con Andrea Marco Ricci, Presidente di Note Legali, dal titolo “La musica ed il diritto d’autore“.

Il seminario, della durata di circa due ore, è stato strutturato da Andrea Marco Ricci in due parti: la prima riguardava la presentazione dell’associazione.

Note Legali nasce su iniziativa di alcuni giuristi-musicisti specializzati in diritto d’autore, legislazione dello spettacolo e informatica giuridica, e di esperti del settore musicale, con lo specifico scopo di sostenere un miglioramento delle condizioni professionali dei musicisti e degli operatori del settore.

L’associazione è senza scopo di lucro, apolitica, non schierata, neutra, con il compito di fare corretta informazione in tema di diritti d’autore e sulle problematiche relative al mondo della musica e difendere i diritti dei soggetti in esso coinvolti, non attraverso un’azione sindacale, ma attraverso lo studio e l’approfondimento giuridico del “diritto della musica” e ad una forte attività divulgativa.

Spiega Andrea Marco Ricci: “Crediamo infatti che una corretta formazione di base sulle tematiche relative al diritto d’autore ed al music business, rivolta ai musicisti, sia il modo migliore per formare i professionisti di domani e fare in modo che essi provvedano a conoscere e, di conseguenza fare tutelare, anche attraverso le associazioni sindacali, i propri interessi.”



Fondata a Bologna il 1 ottobre 2006, Note Legali ha pubblicato all’inizio del 2007 un suo sito www.notelegali.it, attraverso il quale è possibile iscriversi all’associazione online. Attualmente è stato raggiunta la quota di 200 soci.

I servizi attualmente attivi che offre Note Legali ai propri associati sono, oltre all’attività formativa e divulgativa che rimane l’attività principale, il servizio di consulenza legale e contrattuale di “primo intervento”, gratuito, e il servizio Trascrizioni Opere Musicali online e Depositi SIAE, primo ed unico in Italia. Inoltre con l’apertura del Centro Italiano Studi Musica & Diritto (CISMUD), i soci avranno tra breve accesso alla più completa banca di dati online relativa al “diritto della musica”.

La seconda parte del seminario era dedicata a “La musica e il diritto d’autore” ma, vista l’atmosfera piuttosto famigliare dell’incontro, si è sviluppato oltre ciò un “botta e risposta” circa le curiosità e problematiche personali dei partecipanti.
In questo modo sono stati toccati vari temi: la tutela dell’opera musicale tramite deposito SIAE, cos’è l’ENPALS e a cosa serve l’agibilità, la distribuzione di musica digitale, e sulla richiesta di uno dei partecipanti, in procinto di diventare produttore, si è parlato brevemente anche del contratto discografico.



Alla conclusione del seminario un bella foto di gruppo con tutti i partecipanti.

Un incontro importante ed interessante, che ha trovato in Andrea Marco Ricci una persona competente, simpatica e stimolante per un tema ostico e poco entusiasmante, almeno per i “comuni mortali” non addetti.
Lodevole l’impegno dell’associazione nell’elevare il livello di conoscenza su queste tematiche e di consapevolezza da parte dei musicisti sui meccanismi di funzionamento del music business. Come spiega il presidente di Note legali: “Ci sembra altresì un modo, in prospettiva, per allontanare quei sinistri individui che, facendo leva sull’ignoranza del prossimo, speculano sulla creatività altrui e frustrano il settore musicale con la loro scarsa professionalità, limitandone di fatto lo sviluppo. Laddove c’è ignoranza, non ci può essere infatti tutela dei diritti.

Il costo della quota associativa annuale a Note Legali di 35 euro per le persone fisiche e 150 euro per le persone giuridiche mi sembra veramente conveniente rispetto ai servizi offerti (si pensi ad esempio alla consulenza) e alla portata di tutti, anche del giovane musicista che comincia oggi da zero, considerando che, grazie all’elevato numero di associati, ci sono diverse convenzioni con altre strutture del settore che permettono ai soci di accedere a servizi scontati. E’ possibile, ad esempio, iscriversi ad alcune valide cooperative di musicisti, quali Doc Servizi e Coop CASM, risparmiando almeno 30 euro.

Consiglio vivamente di andare sul sito di Note Legali per ulteriori informazioni.

Un plauso particolare va a Timur Semprini, oltre che per aver messo a disposizione la sua bellissima Accademia del Suono per l’incontro; quest’oggi infatti dimostra come fin dall’apertura della struttura è sempre stato seriamente intenzionato ad offrire un programma di eventi di vasto interesse, sempre con un livello molto professionale, grazie alla scelta curata dei temi e dei docenti.



www.notelegali.it
&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp
&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp&nbsp
www.accademiadelsuono.it


Guido Block Staff ZioGiorgio

Vai alla barra degli strumenti